social

Daniele De Rossi, tatuaggio con la maglia del Livorno insieme a papà Alberto. FOTO

L'ex centrocampista della Roma si è tatuato sulla gamba una foto ricordo con il padre, ex difensore amaranto tra il 1983 e il 1986, sul campo dell'Armando Picchi

(foto Instagram alberto_marzari)

Una foto sul prato dell'Armando Picchi insieme a papà Alberto con indosso la maglia del Livorno, che Daniele De Rossi, ex centrocampista della Roma e della Nazionale italiana, ha voluto imprimersi sulla pelle. Quel flash, scattato quando "Capitan Futuro", ancora bambino, si trasferì nella nostra città a seguito del padre, approdato in amaranto nel 1983, è infatti diventato un tatuaggio (foto Instagram alberto_marzari) inciso sulla coscia sinistra del campione del mondo 2006, ritiratosi dall'attività agonistica nel gennaio 2020. Un modo per ricordare l'affetto che lo lega al padre - ex difensore che ha indossato la maglia del Livorno per tre stagioni dal 1983 al 1986, collezionando complessivamente 85 presenze, ed oggi allenatore della Primavera della Roma - e alla nostra città.

alberto de rossi-2

"Questo stadio mi emoziona sempre - dichiarò De Rossi al termine di un Livorno-Roma di oltre 7 anni fa -, pensare che ci entravo quando avevo uno/due anni per venire a tifare per mio papà è una cosa particolare. Livorno è una citta che ha amato mio padre e mio padre ha amato moltissimo questa città. Per me venire qui è sempre un'emozione e, quando non giocano contro di noi, faccio sempre il tifo per gli amaranto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daniele De Rossi, tatuaggio con la maglia del Livorno insieme a papà Alberto. FOTO

LivornoToday è in caricamento