social

Interventi per il sociale, il bando della Fondazione Livorno da 300mila euro: i requisiti e come fare domanda

Le richieste potranno essere presentate entro le 13 di venerdì 23 aprile 2021 sul sito della Fondazione

Fondazione Livorno, nell'ambito del settore di intervento "Volontariato, filantropia e beneficenza", ha emesso il bando "Interventi per il sociale" per le richieste di contributo relative alle seguenti aree tematiche:

  • interventi a favore di bambini e adolescenti a rischio;
  • interventi a favore di disabili;
  • interventi di contrasto alle vecchie e nuove povertà.

Interventi per il sociale, a chi è rivolto il bando

Il bando, che ha un plafond di € 300.000, è rivolto a enti pubblici o privati senza scopo di lucro, dotati di esperienza, competenza, professionalità, reputazione e capacità di partnership nelle specifiche aree tematiche in questione. In considerazione dei numerosi interventi istituzionali che Fondazione Livorno sta portando avanti in collaborazione con enti pubblici del territorio per il soddisfacimento di alcuni bisogni congiuntamente individuati come prioritari, non saranno accolte richieste analoghe provenienti da organizzazioni degli stessi territori.

Viene confermata, come lo scorso anno, la scelta di promuovere esclusivamente interventi all'insegna del far rete, una metodologia che sta producendo sinergie efficaci e sta ottimizzando i risultati di molti progetti. Ogni richiesta di contributo, dunque, dovrà essere presentata da più soggetti, requisito fondamentale ed imprescindibile. Per quanto riguarda gli altri settori di intervento della Fondazione non sono invece previsti bandi.

Come fare domanda

La domanda di contributo, anche quest'anno, dovrà essere presentata esclusivamente on-line, attraverso il sito della Fondazione (www.fondazionelivorno.it) nella sezione "Bandi" (fondazionelivorno.it/bandi/). La procedura telematica di richiesta di contributo è preceduta dall'accreditamento, ossia dalla registrazione on-line dell'utente. Sarà richiesto uno username e sarà generata in automatico una password (solo per il primo accesso, per cui chi si è registrato negli anni precedenti utilizzerà username e password già in suo possesso). Ottenuto l'accreditamento, i richiedenti dovranno compilare il modulo di richiesta on-line, e inviarlo telematicamente (1° invio).

Il modulo inviato telematicamente dovrà essere poi stampato e sottoscritto in originale dal legale rappresentante dell'ente, scansionato e trasmesso di nuovo alla Fondazione (2° invio) esclusivamente on-line, tramite il sito, sempre alla sezione "Bandi", entro e non oltre le 13 del giorno venerdì 23 aprile 2021. Con il secondo invio la richiesta di contributo si intende perfezionata e dunque validamente inoltrata. Nel caso in cui non vengano completate entrambe le fasi, la richiesta di contributo sarà esclusa dalla valutazione di merito.

L'intera procedura di richiesta di contributo deve completarsi entro e non oltre le ore 13.00 del giorno venerdì 23 aprile 2021. Saranno escluse tutte le richieste pervenute tramite modalità diverse. Gli uffici della Fondazione sono a disposizione per informazioni dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.30 (tel. 0586-826112).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interventi per il sociale, il bando della Fondazione Livorno da 300mila euro: i requisiti e come fare domanda

LivornoToday è in caricamento