social

Italia campione d'Europa, il capitano Chiellini: "Dedicato a chi ha sofferto e ai medici che ci hanno salvato la vita"

Il difensore livornese, protagonista assoluto nel trionfo azzurro, ha voluto rivolgere il proprio pensiero a coloro che hanno dovuto fare i conti in prima persona con la pandemia

Foto Instagram Giorgio Chiellini

L'Italia, per la seconda volta nella sua storia, è campione d'Europa. Gli azzurri di Roberto Mancini, nella serata di ieri, domenica 11 luglio, hanno conquistato quel trofeo continentale che mancava in bacheca dal lontano 1968 grazie alla vittoria ai calci di rigore sull'Inghilterra padrona di casa. Ad alzare la coppa al cielo, al triplice fischio finale, il capitano Giorgio Chiellini, difensore livornese che, malgrado le 36 primavere sulle spalle, ha disputato un torneo da assoluto protagonista, facendo a sportellate con i vari Lukaku, Morata e Kane. E nella notte l'ex giocatore del Livorno, nel giro della prima squadra amaranto dal 2000 al 2004 dopo tutta la trafila nel settore giovanile, ha voluto esprimere attraverso i social la propria dedica per questo incredibile trionfo: "Questa vittoria è per tutti coloro che hanno sofferto e per i medici che ci hanno salvato la vita", ha scritto.

Chiellini: "Un'avventura incredibile"

"Grazie a voi, a tutti voi - ha scritto Chiellini su Instagram -. Perché in questa incredibile avventura ci siamo portati dentro voi. Davanti gli occhi voi. Nei nostri cuori voi. Il dolore di chi ha sofferto. Le fatiche di quanti sono stati messi in ginocchio dalla pandemia. La voglia di tornare a vivere. I volti di donne, uomini, vecchi, giovani, bambini e di coloro che ci hanno salvato la vita: i medici. Ci avete spinto voi. Ci avete aiutato voi. Avete cantato con noi. Il risultato è solo una parte del gioco ma questo risultato, questa vittoria, queste lacrime di gioia sono dedicate a voi. Abbiamo scritto la storia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia campione d'Europa, il capitano Chiellini: "Dedicato a chi ha sofferto e ai medici che ci hanno salvato la vita"

LivornoToday è in caricamento