social

Dolci regionali, lo zuccotto toscano: la ricetta

Ingredienti e preparazione di questo semifreddo diffuso ormai in tutta la penisola

Foto Instagram @lemakeinthekitchen

Tra i dolci tipici della Toscana un ruolo di primo piano spetta allo zuccotto, le cui origini risalgono ad un'invenzione dell'architetto, pittore e scultore fiorentino Bernardo Buontalenti, vissuto tra il 1531 e il 1608. Questo semifreddo, inizialmente noto come "Elmo di Caterina", si è poi diffuso in tutta la penisola, venendo apprezzato in ogni regione d'Italia.

Ingredienti

Questi gli ingredienti necessari per preparare lo zuccotto toscano:

  • pan di spagna pronto 400 gr;
  • zucchero a velo 150 + 70 gr;
  • cioccolato fondente 200 gr;
  • mandorle 70 gr;
  • nocciole 70 gr;
  • vanillina 1 bustina;
  • panna 1 litro;
  • liquore crema di cacao 2 cucchiai;
  • Grand Marnier 3 cucchiai;
  • Brandy 2 cucchiai;
  • cacao 20 gr.

Preparazione

  • Innanzitutto bisogna tostare le nocciole in forno. Dobbiamo poi eliminare la pellicola che le ricopre e tritarle con le mandorle. Fare quindi sciogliere a bagnomaria il cioccolato grattuggiato per 5 minuti e versare circa 130 g in un imbutino di carta.
  • Ricavare, premendo, delle piccole pastigliette da sistemare su un foglio di carta forno e fare rapprendere al fresco. Eliminare quindi la crosticina dal pan di Spagna e tagliarne metà a fette triangolari.
  • Rivestire con una pellicola per alimenti uno stampo semisferico da zuccotto dalle pareti lisce e rivestirlo con fette di pan di Spagna, da spennellare abbondantemente con tutti e tre i liquori miscelati insieme.
  • Mescolare la panna con lo zucchero a velo e la vanillina e montarla a neve compatta. Aggiungere poi le pastiglie di cioccolata, le mandorle e le nocciole.
  • Dividere il composto in due parti e unire e una parte il resto del cioccolato fuso, mescolando. 
  • Versare il composto bianco nello zuccotto e spalmarlo sulle pareti con l'aiuto di una spatola. Dopo di che riempire il vuoto con il composto scuro. Lo stampo dovrà essere ripieno fino all'orlo.
  • Coprire con un disco di pan di Spanga rimasto in misura e mettere in frigorifero per 3 ore circa. 
  • Capovolgere lo zuccotto su un piatto per dolci e cospargerlo con lo zucchero a velo, facendolo scendere da un setaccino o da un colino sottile.
  • Mescolate lo zucchero rimasto con il cacao. Cospargerlo poi sullo zuccotto facendo cadere da un setaccino. Infine, riponete lo zuccotto in frigorifero fino al momento in cui andrà servito. 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolci regionali, lo zuccotto toscano: la ricetta

LivornoToday è in caricamento