rotate-mobile
social

San Valentino, cinque idee per stupire il vostro lui

La festa degli innamorati si fa sempre più vicina: ecco come rendere la giornata indimenticabile al vostro amato

Manca ormai poco a San Valentino, la festa degli innamorati per eccellenza. Una giornata da passare assieme alla persona amata, regalandole qualche piacevole sorpresa che possa ricordare ancora una volta quanto teniamo a lei. Ecco quindi qualche suggerimento per trascorrere qualche ora indimenticabile insieme al nostro lui.

Messaggi per casa

Per rendere il risveglio quanto mai romantico, potete disseminare la casa di biglietti in cui rivelate ancora una volta il vostro amore nei suoi confronti. Se non abitate insieme, potete invece lasciare un messaggio sulla sua macchina, magari accompagnato da un palloncino a forma di cuore.

Rivivere il primo appuntamento

Soluzione di sicuro effetto è quella di ricreare esattamente il vostro primo appuntamento, prenotando nello stesso locale della prima volta e, perché no, consumando esattamente le stesse portate.

Piatto preferito

Se invece preferite trascorre San Valentino in pieno relax all'interno della vostra casa, potete pensare di cucinare per lui il suo piatto preferito, magari accompagnato da qualche semplice decorazione a forma di cuore che richiami il vostro amore.

La vostra canzone

Tutte le coppie hanno una loro canzone, simbolo del legame che le lega. Bene, per sorprendere il vostro lui potete diffonderne per l'intera abitazione le note attraverso uno stereo: un gesto che sarà sicuramente apprezzato dal vostro amato.

Il regalo dei cinque sensi

Un’idea particolarmente originale è quella di creare il cosiddetto regalo dei cinque sensi: questo consiste nel preparare cinque piccoli regali, non necessariamente materiali, da inserire nelle cinque rispettive scatole dei sensi. Ogni elemento deve stimolare un senso, evocando in lui un particolare ricordo che vi lega.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Valentino, cinque idee per stupire il vostro lui

LivornoToday è in caricamento