Lunedì, 14 Giugno 2021
social

Triglie alla livornese, la ricetta tradizionale

Piatto delicato e gustoso, richiede l'utilizzo di pochi e semplici ingredienti

Foto Instagram @ilcucinario.it

Tra i piatti tipici preparati e consumati nella nostra città, un ruolo di prim'ordine spetta alle triglie alla livornese. La triglia è un pesce di piccole dimensioni dalla colorazione rossastra sul dorso e rosa o aranciata sui fianchi di cui esistono due tipologie: quella di sabbia e quella di scoglio, che ha carni più tenere e pregiate anche se ricche di spine. Le sue caratteristiche ne fanno un pesce delicato, da consumare fresco per gustare al meglio la consistenza della sua carne.

Triglie alla livornese, gli ingredienti

Di seguito gli ingredienti per preparare delle triglie alla livornese per quattro persone:

  • triglia 1 kg;
  • pomodori rossi 1 kg;
  • aglio 2 spicchi;
  • prezzemolo 1 ciuffo;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale.

La ricetta tradizionale delle triglie alla livornese

  • Per prima cosa, bisogna lavare le triglie sotto l'acqua corrente fredda. Incidiamo poi il ventre con un coltello affilato ed evisceriamole. Togliamo le squame utilizzando il bordo di un cucchiaio e sciacquiamo il pesce con acqua fredda corrente.
  • Passiamo ad incidere il dorso dei pomodori in modo da formare una croce che non sia troppo profonda. Versiamolo poi per un minuto in acqua bollente. A questo punto, scoliamoli e mettiamoli in una ciotola con acqua fredda.
  • Utilizzando un coltello passiamo ad eliminare la buccia. Tagliamo poi i pomodori in quattro parti e togliamo i semi. La polpa così ottenuta va tagliata a cubetti.
  • Passiamo a sbucciare l'aglio: tagliamolo a metà ed eliminiamo il germe interno. Laviamo il prezzemolo eliminando i gambi e trituriamolo finemente insieme all'aglio.
  • Nel frattempo, in una padella, scaldiamo dell'olio extravergine e soffriggiamo il trito ottenuto in precedenza.
  • Uniamo la polpa di pomodoro, saliamo leggermente e lasciamo cuocere il tutto per 10 minuti.
  • A questo punto uniamo le triglie adagiandole delicatamente nella padella. Lasciamole cuocere per cinque minuti agitando di tanto in tanto la padella per evitare che si attacchino. Le triglie devono essere poi girate facendo attenzione a non romperle. Lasciamo terminare la cottura per altri cinque minuti ed infine lasciamo riposare per dieci minuti. Le triglie alla livornese così ottenute devono essere poi servite fredde.

Fonte ricetta: agrodolce.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triglie alla livornese, la ricetta tradizionale

LivornoToday è in caricamento