Atletica, gara nazionale di lanci al campo scuola: tutti i risultati

Alla manifestazione, organizzata dall'Atletica Libertas Unicusano, hanno assistito i componenti dello staff della nazionale e il sindaco Luca Salvetti

Giornata di lanci al campo scuola di via dei Pensieri. Sabato 1 agosto, nella manifestazione organizzata dall'Atletica Libertas Unicusano, si sono alternati in pedana i migliori esponenti della disciplina sotto gli occhi attenti dello staff della nazionale, del capo area tecnica Ingallina e del sindaco Luca Salvetti. Nel lancio del disco femminile ad imporsi è stata Daisy Osake (Fiamme Gialle), la quale, con il risultato di 59.98, ha realizzato il nuovo primato stagionale. Nel disco maschile ad avere la meglio è stato il primatista stagionale Giovanni Faloci (Fiamme Gialle), che, con 59.93, ha preceduto Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro, 58.28) ed il livornese Alessio Mannucci (Atletica Livorno, 56.26).

Dalla pedana del martello le migliori prestazioni sono arrivate da Simone Fallani (Aeronautica Militare), al personale stagionale con 72.90, dal giovane ventenne Giorgio Olivieri (Carabinieri), anche lui al primato stagionale con 72.07, e Giacomo Proserpio, che piazza un 69.04. Nella gara juniores Gregorio Giorgis (Libertas Città di Castello) e Davide Costa (Cus Genova) hanno ottenuto il medesimo risultato di 65.55 precedendo il grossetano Lorenzo Bigazzi a 58.89. Nella gara femminile primato personale per l'azzurra ai mondiali di Doha Sara Fantini (Carabinieri) con 70.63, che ha avuto la meglio su Luc Prinetti Anzalapaya (Fiamme Gialle, 60.81) e Noa Ndimurwanko (Valsugana, 55.18). Primato personale per la livornese della Libertas Sara Torrini con 50.81. Nella gara di lancio del martello allieve con l'attrezzo da 3 kg, primato personale eguagliato per Rachele Mori (Atletica Livorno) con 69.24.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel giavellotto femminile affermazione per la giovane Federica Botter (Atletica Brugnera) con 52.80 davanti a Zaha Bani (Fiamme Azzurre, 51.91) e Sara Jemai (Esercito, 51.82). Nel maschile vittoria per il giovane e fresco primatista stagionale allievi Lorenzo Vivaldi (Toscana Atletica Futura) con 58.28.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il voto in Toscana: preferenze a candidati e liste

  • Rosignano, tromba d'aria scoperchia case e devasta il Circolo Canottieri: diversi feriti. Video

  • Scuola, vietato ammalarsi: il protocollo Covid "imprigiona" le famiglie. Le mamme: "Servono test più rapidi e meno invasivi"

  • Elezioni Toscana, la composizione del nuovo Consiglio regionale: al Pd 22 seggi, 9 alla Lega

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse a Livorno venerdì 25 settembre: previsti temporali, vento e mareggiate

  • Terremoto Livorno, cda dimissionario: i soci isolano Navarra, il futuro è un'incognita. E il presente una vergogna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento