rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Altri sport

Dama, la giovanissima Clara Damari trionfa al torneo di qualificazione per il Trofeo nazionale Coni di Catania

Decisiva la vittoria al torneo che si è svolto nella sede della scuola calcio Virtus Livorno

Nella sede della scuola calcio "Virtus Livorno" si è svolto un torneo di dama a cui hanno partecipato 10 allievi della "scuola di dama Michele Borghetti", gestita e curata personalmente dal 4 volte campione del mondo livornese nonché detentore del record mondiale bendato. Scopo del torneo quello di qualificare i partecipanti al trofeo nazionale indetto dal Coni che si svolgerà a Catania dal 3 al 6 ottobre riservato ad alunni dai 10 ai 14 anni.

Il segnale più bello che hanno dato le bimbe (4) e i bimbi (6) partecipanti a questo torneo è stata l'estrema correttezza, rispetto del silenzio per una maggiore concentrazione e la sportività che, in più occasioni, ha suscitato l'ammirazione del pubblico presente. Ogni partecipante ha disputato 6 partite seguendo un sistema di attribuzione dell'avversario che fa parte del Regolamento della Federazione Italiana Dama. Tutti disputano le partite stabilite e non è prevista l'eliminazione. Alla fine, ovviamente, prevale chi ottiene i risultati migliori.

E questo è quello che ha ottenuto la bravissima Clara Damari, che ha già collezionato una lunga serie di vittorie ad appena 11 anni: per lei ben 5 vittorie e un pareggio, ottenuto contro il due volte campione italiano under 10 e under 13 Andrea Palumbo. Secondo Davide Moscatiello che, dopo la sconfitta con Clara, ha inanellato una sfilza di 5 vittorie consecutive che lo hanno proiettato ad un passo dalla vittoria. Al terzo posto, dopo spareggio col sorprendente Edoardo Crovetti, è arrivato Andrea Palumbo, forse un pochino sottotono rispetto alle previsioni della vigilia. Ciò non toglie che, arrivando terzo, farà parte della squadra che andrà a Catania. E, meritatamente, a Catania andrà come riserva, anche Edoardo Crovetti.

Alla cerimonia di premiazione, con coppe per i primi classificati e medaglia ricordo per tutti, è stata sottolineata dallo stesso Michele Borghetti, la correttezza, concentrazione e sportività di tutti quanti i partecipanti. Anche coloro che non sono stati nell'alto della classifica hanno disputato ogni partita col massimo impegno, ecco quindi l'elenco completo dei partecipanti: Adele Baccigalupo, Francesco Bandecchi, Demian Battaglini, Margherita De Paolis, Caterina Tozzi, Omar Youssif Mostafa Faramawy. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dama, la giovanissima Clara Damari trionfa al torneo di qualificazione per il Trofeo nazionale Coni di Catania

LivornoToday è in caricamento