rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Altri sport

Mondiali giovanili di canoa, Sara Del Gratta non si ferma più: argento nel K1 5.000 metri

Dopo l'oro conquistato ieri nel 500 mt, la livornese porta a casa un'altra medaglia

L'Italia chiude i campionati mondiali junior e under 23 di canoa a Szeged in Ungheria con un'altra medaglia a firma di Sara Del Gratta. La 17enne livornese infatti dopo aver conquistato il titolo di campionessa mondiale nel K1 500m femminile nella penultima gara della manifestazione, la K1 5.000 metri junior, è salita sul secondo gradino del podio. Un risultato di tutto rispetto per l'atleta in forza al Canoa Club Livorno che è stata battuta solamente dalla padrona di casa Reka Nemes che ha fermato il cronometro sui 22'54"04.

Del Gratta ha provato a stare dietro alla sua avversaria però anche lei, così come le altre giovani in gara, si è dovuta arrendere alla superiorità dell'ungherese. Alla fine il tempo fatto registrare dalla livornese è stato di 23'26"37. Per la nostra nazionale la trasferta a Szeged è stata più che positiva con ben undici medaglie (due ori, cinque argenti, quattro bronzi) al collo degli atleti italiani, a cui vanno aggiunti otto quarti posti, che fanno della squadra giovanile in gara la nazionale azzurrina più forte di sempre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali giovanili di canoa, Sara Del Gratta non si ferma più: argento nel K1 5.000 metri

LivornoToday è in caricamento