Scherma: ai Mondiali di Budapest, Aldo Montano a caccia di punti per Tokyo 2020

Lo sciabolatore livornese salirà in pedana alle 10.15 del 18 luglio dove affronterà nel primo turno il canadese Joseph Polossifakis

Aldo Montano (foto Bizzi)

Entrano finalmente nel clou i campionati del mondo di scherma in programma a Budapest. Nella mattina di giovedì 17 luglio, nelle pedane ungheresi si inizieranno ad assegnare sia i titoli iridati individuale che i punti in ottica della qualificazione olimpica a Tokyo2020: in gara ci sarà  anche lo sciabolatore livornese Aldo Montano. Al primo turno lo schermidore se la dovrà vedere contro il canadese Joseph Polossifakis. In gara ci saranno anche il napoletano Luca Curatoli, il foggiano Luigi Samele, il romano Enrico Berrè. Montano va a caccia della sua quinta olimpiade dopo Atene 2004, Pechino 2008, Londra 2012 e Rio 2016. Ai Giochi, il livornese ha conquistato un oro nella gara individuale e un argento e due bronzi in quella a squadre. 

Dove seguire in televisione la gara di Montano 

RaiSport trasmetterà ogni giorno, in diretta, le fasi finali delle prove di giornata, con il commento di Federico Calcagno e Stefano Pantano. Eurosport avrà la voce di Gianmario Bonzi e della fiorettista azzurra Margherita Granbassi a commentare in diretta ogni giorno le gare della rassegna iridata.​ SkySport24 dedicherà quotidianamente uno speciale in onda nel corso dell'edizione delle ore 22 e curato da Lia Capizzi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Serie B, Livorno-Entella 4-4: partita folle al Picchi, suicidio amaranto

  • Toscana Pride 2020, a Livorno il 20 giugno sfila l'orgoglio Lgbtqia+: "Dobbiamo vivere come persone libere"

Torna su
LivornoToday è in caricamento