Venerdì, 19 Luglio 2024
Altro

Rally Abeti, Andrea Volpi torna sul podio: "Nuova fiducia dopo un avvio di stagione sottotono"

Il pilota elbano, affiancato da Gabriele Gentini sulla Skoda Fabia R5 di Autosole 2.0, ha migliorato la prestazione assoluta ottenuta l’anno scorso

Prestazione d'effetto, per Andrea Volpi alla 41esima edizione del Rally degli Abeti e Abetone. La gara, disputata nel fine settimana passato, era la terza prova della Coppa Rally di Zona 6 ed ha registrato il secondo posto assoluto del pilota di Portoferraio, affiancato di nuovo da Gabriele Gentini sulla Skoda Fabia Rally2/R5 di AutoSole 2.0. Reduce da un avvio di stagione punteggiato dalla sfortuna, il portacolori della Scuderia Proracing, ha migliorato la sua prestazione da podio del 2022, quando giunse terzo, ma soprattutto ha ripreso ritmo e morale, andando a segno per il Trofeo Michelin e soprattutto anche dando un notevole sussulto alla classifica di Campionato.

È stata una gara non facile, quella sulla montagna pistoiese, che però Volpi ha affrontato fin dai primi duelli con la giusta misura e decisione. La prima giornata, tre prove speciali al pomeriggio di sabato, è stata condizionata dal maltempo ed è stata conclusa al terzo posto, per poi passare alla domenica, disputata senza la pioggia ma comunque molto ostica nel fondo. Un fondo dove Volpi si è sempre trovato a proprio agio e anche in questa occasione ha confermato il particolare feeling con le strade montanine, firmando sempre riscontri cronometrici "da podio".

"Non dico fosse l'ultimo appello della stagione - commenta Volpi -, ma poco ci mancava. Il morale era a terra, ho corso perché la gara è stata un regalo per il mio compleanno da famiglia e amici e mai miglior regalo poteva essere stato fatto. Perché mi ha consentito di riprovarci, di mettermi sotto e riprendere fiducia da un avvio di stagione non proprio solare. Un secondo assoluto che smuove un poco la classifica di campionato, che mi ha fatto conquistare punti preziosi per il trofeo Michelin ma soprattutto che mi ha fatto ritrovare il sorriso. Mi dispiace per il ritiro di Pierotti, noi abbiamo fatto soprattutto una gara su noi stessi e sulla nostra sfortuna. Adesso pausa, dovremo valutare bene il prosieguo, di certo lo affronteremo con meno pressioni. Gara come sempre molto bella, altrettanto belle le novità proposte e macchina come al solito performante". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally Abeti, Andrea Volpi torna sul podio: "Nuova fiducia dopo un avvio di stagione sottotono"
LivornoToday è in caricamento