Basket

Serie B | Coppa Italia, Libertas Livorno-Taranto 63-62: rimonta pazzesca, amaranto in semifinale

La formazione di Garelli, trascinata da Ammannato e dalle "bombe" di capitan Forti, ha la meglio sui pugliesi in un infuocato finale. Domani, sabato 3 aprile, la sfida con la Bakery Piacenza

Colpaccio della Libertas Livorno. Gli amaranto, nei quarti di finale della Coppa Italia di Serie B, hanno superato al PalaFlaminio di Rimini per 63-62 Taranto conquistando il pass per le semifinali, dove sabato 3 aprile, alle 12.30, sfideranno la Bakery Piacenza, che ha battuto per 71-69 Roseto. Un successo che conferma l'ottimo momento di forma della formazione di Garelli, già reduce da sette vittorie consecutive in campionato.

Libertas Livorno-Taranto, la cronaca

La partita inizia in salita per la Libertas, già sotto di otto lunghezze (11-19) al termine del primo quarto. All'inizio della seconda frazione Taranto si porta addirittura sul +11 (11-22), ma gli amaranto non crollano e sono bravi a rimanere in partita, arrivando all'intervallo lungo sotto per 32-39.

Al rientro dagli spogliatoi i pugliesi riallungano volando nuovamente sul +11 (34-45), ma la Libertas chiude in crescendo il terzo periodo portandosi a sole due lunghezze dagli avversari (49-51). Stesso copione nel terzo quarto, dove Matrone e soci riallungano fino a +14, ma nell'ultimo e decisivo quarto gli uomini di Garelli, trascinati da un super Ammannato, autore complessivamente di 22 punti, e da due "bombe" di capitan Forti reagiscono prontamente mantenendo in equilibrio la sfida fino agli ultimi secondi di gioco. Sul risultato di 62-62 è poi decisivo un tiro libero di Onojaife, che permette alla Libertas di volare in semifinale.

Il tabellino di Libertas Livorno-Taranto

Opus Libertas Livorno 1947 - CJ Basket Taranto 63-62 (11-19, 21-20, 17-12, 14-11)

Opus Libertas Livorno 1947: Ammannato 22, Bonaccorsi, Salvadori 2, Vivone ne, Dal Monte ne, Ricci 8, Toniato  13, Geromin ne, Forti 6, Onojaife 3, Mancini ne, Casella 9. All. Garelli
CJ Basket Taranto: Agbortabi ne, Manisi ne, Diomede 9, Divac, Matrone 8, Morici 11, Pellecchia ne, Stanic 12, Azzaro 11, Longobardi 3, Duranti 8. All. Olive

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B | Coppa Italia, Libertas Livorno-Taranto 63-62: rimonta pazzesca, amaranto in semifinale

LivornoToday è in caricamento