rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Basket

Basket, playoff serie B | Libertas dentro o fuori, stasera al PalaMacchia servono testa e cuore

Gara 5 decisiva per l'accesso alle semifinali. Andreazza ritrova Lucarelli dopo oltre due mesi di stop, ma per superare il quintetto di Garelli c'è bisogno di tutta la squadra

+++ AKERN LIBERTAS LIVORNO-BLACKS FAENZA IN DIRETTA ALLE 20.45 +++

Testa e cuore. In quaranta minuti effettivi. Complessivamente un'ora e mezzo abbondante contando l'intervallo e le pause di gioco per falli, time out e fine quarti. Il tutto, al netto di eventuali tempi supplementari che, considerato l'equilibrio nella serie, non sarebbero affatto casuali. Tanto durerà la partita più importante della stagione della Libertas Livorno che questa sera di mercoledì 15 maggio scenderà sul parquet del PalaMacchia per gara 5 dei quarti di finale playoff contro i Blacks Faenza. Palla a due alle 20.45 per una sfida da dentro o fuori: chi vince stacca il pass per le semifinali contro la vincente tra Jesi e Piacenza, chi perde chiuderebbe una stagione al di sotto delle attese.

Sì, perché se ciò vale per la squadra di coach Andreazza, seconda in regular season e con un crescendo finale impressionante, altrettanto sarebbe per la truppa di Garelli che con il settimo posto nel girone non c'incastra niente e che ai nastri di partenza della stagione aveva ben altre ambizioni. "Questo è molto più di un quarto di finale - aveva detto l'allenatore romagnolo dopo gara 4 - e se lo giochiamo è solo colpa nostra che in campionato non abbiamo fatto bene". Cosa che, invece, sta facendo benissimo nella serie, dove i Raggisolaris si sono dimostrati squadra solida mentalmente e fisicamente, che gioca sul perimetro e sotto canestro con la stessa pericolosità e che, soprattutto, ha capito come mettere rena negli ingranaggi amaranto, ovvero con una difesa sporca spesso consentita anche oltre il limite.

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI LIVORNOTODAY

Il peggior cliente, insomma, per Fantoni e compagni che neppure dopo l'ampio successo in gara 1 hanno mai pensato di poter chiudere facilmente i conti.  D'altronde, che sarebbe potuta finire alla 'bella' lo avevano pronosticato diversi addetti ai lavori, tra cui anche coach Andreazza. Certo, il successo in gara 3 al PalaCattani e l'infortunio di Poletti aveva illuso i tifosi amaranto di poter tornare al PalaMacchia per gara uno di semifinale e invece ci sarà da soffrire ancora. Anche se, come sembra, stasera dovesse tornare in campo Lucarelli. Il 99 amaranto, miglior terminale offensivo in casa Akern prima dell'infortunio, è fermo da oltre due mesi e pensare di affidarsi a lui per risolvere la penuria offensiva dimostrata contro i Blacks equivarrebbe a una resa preventiva. Certo, avere 'Gamba' anche per un minutaggio ridotto sarebbe una carta importante soprattutto nei momenti di blackout. Ma stasera, per battere Faenza, servirà tutta la Libertas, la migliore possibile. E servirà, come mai, il sostegno dei suoi tremila tifosi.

Libertas Livorno-Blacks Faenza, serie in equilibrio: decisiva gara 5

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, playoff serie B | Libertas dentro o fuori, stasera al PalaMacchia servono testa e cuore

LivornoToday è in caricamento