rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Basket

Basket, playoff serie B | UEB Gesteco Cividale - Libertas Livorno 78-61: il cuore amaranto non basta per l'impresa

Contro la corazzata friulana, Forti e soci devono giocare anche contro un arbitraggio decisamente casalingo. Partita piena d'orgoglio, la rimonta si ferma sul -10. Poi Battistini e Chiera chiudono i conti

Finisce con la vittoria di Cividale per 78-61 gara-2 dei quarti di finale playoff, con la Libertas Livorno che esce frastornata più per non essere riuscita a giocare che per la pesante sconfitta in terra friulana. Al PalaGesteco i ragazzi di Andreazza mettono infatti il cuore sul parquet gialloblù, ma fin dai primi minuti è evidente la conduzione di gara degli arbitri, decisamente a favore dei padroni di casa. Che, di aiuti, invece non ne avrebbero assolutamente bisogno, perché quella agli ordini di Pillastrini è una corazzata devastante che può chiudere le partite in qualsiasi momento dei 40'.

Quelli libertassini sono tutto cuore, con una partenza convincente che vale il 12-10 al 6' e una tenuta mentale importante anche sul 25-16 con cui si chiude la prima frazione. La bomba di Ricci in avvio di secondo quarto vale il -6 (25-19) ed è in quel momento la decisione più clamorosa degli arbitri: contropiede di Casella che potrebbe valere il -4, fallo netto subito dal 31 amaranto che incredibilmente viene convertito in uno sfondamento. Dalla parte opposta Rota piazza la bomba del +9 e Cividale inizia ad allungare. 

Si va avanti così fino al 41-26 all'intervallo e anche la ripresa è sulla stessa falsa riga. Le Eagles toccano addirittura il +20 (58-38 al 29'), la Libertas ricuce poco a poco fino al -10 (67-57 al 36') prima dello sfondamento fischiato a Ugolini sul quale l'inerzia del match ritorna definitivamente nelle mani dei padroni di casa. Battistini e Chiera, talenti puri, sono immarcabili, Cividale trova l'allungo decisivo e alla sirena il tabellone dice 78-61. Venerdì gara 3 a Livorno, coach Andreazza dovrà inventarsi qualcosa per fermare la miglior squadra finora incontrata in questa stagione. Ma, almeno al Modigliani, sarebbe bello vedere una direzione di gara più equa.

UEB Gesteco Cividale - Libertas Livorno 78-61, il tabellino della partita

Gesteco Cividale - Maurelli Group Libertas Livorno 78-61 (25-16, 16-11, 17-14, 20-20)
Gesteco Cividale: Leonardo Battistini 18 (9/13, 0/3), Adrian Chiera 15 (2/4, 3/4), Eugenio Rota 9 (1/2, 2/6), Aristide Mouaha 9 (3/5, 1/6), Alessandro Cassese 9 (3/3, 1/2), Gabriele Miani 5 (1/1, 1/2), Gian paolo Almansi 5 (1/2, 1/2), Alessandro Paesano 4 (1/5, 0/2), Daniel Ohenhen 4 (2/2, 0/0), Enrico Micalich, Matteo Frassineti, Luigi Cautiero. All.: Pillastrini
Tiri liberi: 5 / 12 - Rimbalzi: 30 8 + 22 (Leonardo Battistini 10) - Assist: 16 (Eugenio Rota 5)
Maurelli Group Libertas Livorno: Ivan Morgillo 19 (7/10, 1/3), Antonello Ricci 16 (2/9, 1/7), Costantino Bechi 7 (3/5, 0/0), Luca Toniato 6 (0/2, 0/2), Andrea Casella 5 (1/3, 1/3), Pietro Ugolini 4 (2/2, 0/2), Gregor Kuuba 3 (0/1, 1/2), Ivan Onojaife 1 (0/0, 0/0), Francesco Forti 0 (0/0, 0/3), Matteo Geromin, Gianni Mancini ne.
Tiri liberi: 19 / 23 - Rimbalzi: 29 7 + 22 (Luca Toniato 8) - Assist: 13 (Antonello Ricci , Costantino Bechi, Luca Toniato, Andrea Casella 3)

UEB Gesteco Cividale - Libertas Livorno, il live della partita

Quarto quarto
40' (78-61) - Bechi, 1/2 in lunetta per definire il punteggio. Si chiude qui gara-2 dei quarti di finale playoff con la vittoria di Cividale che merita sicuramente il successo in una partita tuttavia condizionata da un arbitraggio a senso unico
40' (78-60) - Ancora Chiera dai 4 metri
39' (76-60) - CHIERA! Siluro da 8 metri del capitano gialloblù che mette il sigillo sulla partita quando restano 93" da giocare
39' (73-60) - Morgillo ancora da 5,5 metri
38' (73-58) - Incredibile fallo fischiato ancora a Ugolini, Andreazza spazientito dalla direzione di gara a senso unico
38' (73-58) - Ancora un gran canestro di Battistini nonostante l'ottima difesa di Onojaife
37' (71-58) - Gran canestro anche di Battistini che ricaccia Livorno a -13
36' (69-58) - Ricci in lunetta, 1/2 questa volta per Amos
36' (69-57) - Mouaha, gran canestro dell'11 gialloblù sulla sirena dei 24"
36' (67-57) - Ricci da 5 metri e mezzo: arresto, tiro e canestro del -10
36' (67-55) - Fallo a rimbalzo di Battistini, timeout Andreazza
35' (67-55) - Difesa forte della Libertas che recupera palla, poi ancora uno sfondamento fischiato a Ugolini
35' (67-55) - Morgillo dalla media distanza, prova a ricucire la Libertas mentre Pillastrini chiama il timeout
34' (67-53) - Ancora Bechi in penetrazione
34' (67-51) - Canestro di Miani che subisce il fallo ben prima della penetrazione. Si infuria Andreazza per il canestro convalida, tecnico per il coach amaranto ma davvero un arbitraggio ai limiti del giocabile per la Libertas 
33' (65-51) - Gran canestro di Bechi in penetrazione
32' (65-49) - KUUBA! Bomba del giovane amaranto
32' 65-46) - Siluro di Chiera da tre punti che ricaccia la Libertas a -19
32' (62-46) - Cassese in penetrazione, appoggio troppo facile al tabellone
32' (60-46) - Finta, arresto e tiro di Ricci: ottimo canestro del 12 amaranto
31' (60-44) - Cassese dalla media distanza
31' (58-44) - Ultimi dieci minuti da giocare, possesso Libertas e bomba di MORGILLO.

Terzo quarto
30' (58-41) - Finisce anche il terzo quarto, 17 punti da recuperare negli ultimi 10' da giocare
30' (58-41) - Tiri liberi per Onojaife, 1/2 per il lungo amaranto
29' (58-40) - In lunetta anche Ricci, 2/2 per Amos
29' (58-38) - Realizza anche Paesano dalla lunetta, +20 Cividale
29' (56-38) - Fallo tecnico alla Libertas, evidentemente infastidita dalla conduzione di gara degli arbitri. In lunetta realizza Rota
28' (55-38) - Tripla di Rota che infiamma il pubblico di casa
28' (52-38) - Errore da tre di Battistini, dalla parte opposta lo imita Forti 
27' (52-38) - Tiri liberi entrambi a segno per Toniato
27' (52-36) - Timeout Andreazza, al rientro sul parquet Toniato andrà in lunetta per il fallo di Mouaha
26' (52-36) - Ancora un fallo non fischiato su Toniato, dalla parte opposta punisce Battistina dalla media distanza
25' (50-36) - Gran palla di Toniato per Morgillo che appoggia facile da sotto il -14
24' (50-34) - CASELLA! Bomba dall'angolo del 31 amaranto 
24' (50-31) - Tripla di Miani che mortifica la difesa Libertas, Cividale a +19
24' (47-31) - Recupera palla la Libertas, errore da tre di Ugolini che poi commette il suo terzo fallo
23' (47-31) - Scivola Ugolini, sfondamento fischiato al numero 5 amaranto
22' (47-31) - Torna in lunetta Ricci e fa ancora 2/2
22' (47-29) - Altri 4 punti di fila per Battistini, allunga ancora Cividale (+18)
22' (43-29) - Fallo su Ricci in penetrazione e 2/2 ai liberi per il 12 amaranto
21' (43-27) - Si riparte con il possesso Cividale e il canestro di Battistini in sottomano

Luca Toniato (ErolàFoto)-2
Toniato contro Battistini (ErolàFoto22)

Intervallo
Si chiude con Cividale avanti di 14 punti il primo tempo al PalaGesteco ma, ad onor del vero, la differenza la sta facendo un arbitraggio eccessivamente casalingo. Almeno quattro le situazioni girate a favore dei padroni di casa, con la Libertas più volte ricacciata indietro da decisioni più che discutibili. Bene Morgillo in casa amaranto con 10 punti realizzati, ma al quintetto livornese servirebbe qualche canestro in più dalla lunga distanza dove finora il tabellino segna un pessimo 1/12

Secondo quarto
20' (41-27) - Ohenhen si fa perdonare il doppio errore in lunetta con un canestro da sotto
20' (39-27) - Infrazione di passi non fischiata a Paesano, sanzionato invece il contatto di Ugolini che manda in lunetta Ohenhen. Si lamenta a giusta ragione coach Andreazza mentre il lungo gialloblu fa 0/2
19' (39-27) - Bel canestro di Bechi in sospensione
19' (39-25) - Incontenibile Mouaha che trova canestro e fallo sbagliando però il libero aggiuntivo
19' (37-25) - Ugolini da sotto in appoggio al tabellone
18' (37-23) - Si lamenta Casella per la spinta sul tapin, dalla parte opposta invece arriva il fischio sul contatto impercettibile tra Bechi e Rota
18' (37-23) - Rota da tre punti ricaccia subito inetro la Libertas
17' (34-23) - Morgillo da 4 metri, canestro di precisione
17' (34-21) - Casella in sottomano rovesciato, canestro difficilissimo del 31 amaranto
16' (34-19) - Rimbalzo offensivo di Ohenhen e +15 Cividale. La Libertas deve sicuramente aumentare l'intensità in difesa
15' (32-19) - Sfortunato Morgillo dai 5 metri, poi Casella da tre trova soltanto il secondo ferro e Forti interrompe il contropiede gialloblù con un fallo
15' (32-19) - Si appoggia al tabellone Rota dopo un'infrazione non fischiata, Gesteco a +13
14' (30-19) - Sbaglia Casella dalla media distanza, dalla parte opposta pesta la riga Ohenhen e il possesso torna in mano Libertas
13' (30-19) - Mouaha di potenza da sotto, massimo vantaggio Cividale
12' (28-19) - Bomba di Cassese, dal possibile -3 Libertas al -9
12' (25-19) - Mattonata di Toniato da tre punti, poi incredibile sfondamento fischiato a Casella. Confermata la sensazione di un arbitraggio nettamente a favore dei padroni di casa
11' (25-19) - RICCI! Prima bomba della Libertas, a firmarla il 12 amaranto
11' (25-16) - Si riparte con il possesso Libertas e l'errore di Casella dai 5 metri. La palla resta comunque amaranto sul rimbalzo sporcato

Primo quarto
10' (25-16) - Ultimo possesso per Cividale con Cassese che trova la penetrazione giusta sulla sirena. Cividale a +9 nonostante una buona prova della Libertas
10' (23-16) - Pesta la riga Almansi che realizza da due e rimanda la Libertas a -7
10' (21-16) - Amos realizza entrambi i liberi, Libertas a -5
9' (21-14) - Errore di Almansi, rimbalzo di Toniato e poi fallo di Ohenhen che manda in lunetta Ricci
9' (21-14) - Fallo di Miani su Toniato che torna in lunetta dove fa 2/2
8' (21-12) - Sbaglia Paesano dalla lunga distanza, poi fallo fischiato a Toniato sulla stoppata a Chiera che sembrava decisamente regolare. Realizzati entrambi i liberi, arbitraggio finora abbastanza casalingo
8' (19-12) - In lunetta Toniato riduce le distanze segnando entrambi i liberi
7' (19-10) - Errore dall'angola di Kuuba, dalla parte opposta punisce Almansi da dietro l'angolo
7' (16-10) - Paesano da 4 metri, primo allungo di Cividale con un parziale di 7-0
7' (14-10) - Battistini in semigancio, canestro dal pitturato
6' (12-10) - Errore da tre punti di Forti
6' (12-10) - Chiera, lo specialista, la mette da tre
6' (9-10) - Errore di Battistini da tre, la palla resta però a Cividale per un dubbio fallo sotto canestro fischiato a Ugolini
5' (9-10) - Bella palla di casello per Morgillo che subisce il fallo da Miani e va in lunetta: 1/2 del lungo amaranto e vantaggio Libertas
4' (9-9) - Doppio errore in lunetta di Mouaha
4' (9-9) - Gran canestro da sotto di Morgillo dopo un ottimo movimento
3' (9-7) - Penetrazione di Chiera, canestro difficile per il capitano gialloblù
2' (7-7) - Ugolini da sotto dopo un buon giro palla della Libertas, oggi in maglia bianca
2' (7-5) - Ancora Morgillo da sotto, poi dal mezz'angolo replica Battstini
1' (5-3) - Mouaha mette la prima bomba della partita
1' (2-3) - Risposta immediata della Libertas con Morgillo che trova canestro e fallo realizzando anche il libero aggiuntivo
1' (2-0) - Primo possesso Cividale e subito canestro per Battistini 
0' - Squadre pronte a fare l'ingresso sul parquet

UEB Gesteco Cividale - Libertas Livorno, il prepartita

Archiviata la sconfitta in gara-1, la Libertas Livorno prova a rialzare la testa nella seconda sfida della serie playoff sull'imbattuto campo della Gesteco Cividale del Friuli in programma questa sera 16 maggio alle 20.30. Un'impresa ai limiti dell'impossibile perché la formazione friulana è di quelle costruite per vincere, con giocatori di categoria superiore in grado di spaccare la partita in qualsiasi momento. Osservato speciale il lungo atipico Battistini, autore in gara uno di una prestazione monstre con 18 punti e 20 rimbalzi a referto.

Gli Sbandati a Cividale del Friuli (ErolàFoto)-2
I tifosi della Libertas a Cividale del Friuli (ErolàFoto22)

Gli amaranto dovranno quindi ripartire dall'abnegazione dei primi due quarti di sabato scorso, giocati alla pari del quintetto guidato da Pillastrini, ed evitare passaggi a vuoto come quello nella terza frazione. "La partita di sabato ci ha insegnato che per provare a competere con squadre di questo grandissimo livello tecnico, fisico e di esperienza dobbiamo alzare di molto il nostro livello di attenzione, concentrazione e comunicazione - le parole di coach Andreazza alla vigilia del match -. Inoltre, dobbiamo migliorare anche in attacco perché abbiamo sbagliato qualche tiro aperto che va messo e anche qualche tiro libero di troppo. Tutti i dettagli vanno alzati all'ennesima potenza, perché solo così possiamo pensare di provare a vincere qualche partita da qui alla fine della serie".

LivornoToday, come di consueto, seguirà la gara in diretta a partire dalle 20.30 con aggiornamenti in temporeale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, playoff serie B | UEB Gesteco Cividale - Libertas Livorno 78-61: il cuore amaranto non basta per l'impresa

LivornoToday è in caricamento