Venerdì, 19 Luglio 2024
Basket

Basta un gran terzo quarto a Piombino per battere la Sangiorgese

La Sangio difende, ma crolla nel terzo quarto di fronte al talento dei gialloblu

Non basta una discreta prova difensiva della Sangiorgese a fermare il Basket Golfo. La linea Maginot dei draghi lombardi, per tre quarti rende difficilissima la vita al fortissimo attacco gialloblu, ma tracolla nel terzo, con 30 punti subiti. Sangio che conferma le difficoltà emerse in stagione, ovverosia la scarsa efficienza offensiva e le troppe perse, solo 61 punti segnati e 21 le perse, non concretizzando la superiorità netta ai rimbalzi, 50 a 34 .

Golfo che trova grandi difficoltà in avvio di gara, non riuscendo a correre, è costretto a giocare con difesa piazzata e trova il primo canestro solo dopo quasi tre minuti, con una prodezza individuale di Venucci. Dall’altra parte invece, i lombardi infilano tre volte la retina dalla distanza, 2 volte con Testa e una con Bianchi, per un 11 a 2 che costringe coach Cagnazzo al primo timeout. Ma l’attacco piombinese, anche dopo il timeout, non si accende, ci pensa allora il talento di Alibegovic, che come a Varese, vedendo la squadra in difficoltà si prende la responsabilità e col suo talento, trova i canestri che rimettono in corsa il Golfo, due bombe e un piazzato dalla media per il 16 a 17 al primo riposo.

Ma in avvio di secondo, arrivano ancora brutti segnali per i gialloblu, un errore difensivo stende il tappeto rosso a Testa, che va a schiacciare e una bomba di tabella di Airaghi, riportano a più 6 gli ospiti. Ci pensa allora Mazzantini a bloccare il tentativo di fuga, con un canestro difficile in penetrazione e Pedroni, dopo poco, restituisce la bomba di tabella per il meno 2. In un quarto in cui si segna davvero poco, Piombino riesce comunque a sorpassare nel finale, dove però Tiberti, dopo aver messo il canestro della parità, commette un fallo e prende un tecnico per proteste, essendo così costretto a sedersi in panchina, con tre falli a carico. Si va al riposo sul 33 a 31 per i gialloblu.

L’avvio di terzo di Venucci e compagni è bruciante, le bombe di Alibegovic, di Bianchi e il canestro da sotto di Azzaro, incendiano le polveri dell’attacco gialloblu e dopo il meno 3 a metà ripresa segnato da Biancotto, arrivano le bombe di Piccone, quella di Venucci, che esulta sotto la tribuna arringando i tifosi e lancia Piombino verso il più 19 di fine terzo quarto, 61 a 42.

Il Golfo qui fa probabilmente l’errore di pensare di aver chiuso il match e subisce un parziale di 9 a 0, in 3’. Una penetrazione, arresto e tiro di Venucci interrompe l’emorragia, ma ancora un ultimo spavento arriva sulla bomba del meno 9 di Cassinerio a 4’30’’ dalla sirena. Però la sterilità dell’attacco dei draghi, non consente la rimonta e Piombino controlla, mettendo i sigilli alla vittoria con i  canestri di Tiberti e Venucci nel finale, chiudendo sul 72 a 61.

Vittoria che consente al Basket Golfo di tenersi ancora stretto il quarto posto, con una giornata in meno alla fine del campionato. Le finali da giocare sono ancora cinque, a partire dal prossimo turno di mercoledì a Pavia.

Il tabellino di Solbat Piombino - LTC Group Sangiorgese Basket 72-61 (16-17, 17-14, 30-13, 9-17)

Solbat Piombino: Denis Alibegovic 15 (3/6, 3/7), Mattia Venucci 15 (4/7, 1/3), Edoardo Tiberti 14 (5/10, 0/1), Fabrizio Piccone 11 (2/7, 1/3), Camillo Bianchi 6 (0/3, 2/6), Alessandro Azzaro 5 (1/6, 1/4), Edoardo Pedroni 3 (0/1, 1/1), Dario Mazzantini 3 (1/2, 0/0), Tommaso Tintori 0 (0/0, 0/0), Francesco Rossato 0 (0/0, 0/0), Alessio Alfarano 0 (0/0, 0/0), Filippo Gherardini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 18 - Rimbalzi: 33 6 + 27 (Edoardo Tiberti 13) - Assist: 15 (Mattia Venucci 6)

LTC Group Sangiorgese Basket: Daniele Pesenato 13 (5/10, 0/0), Filippo Testa 12 (2/7, 2/8), Sebastiano Bianchi 9 (2/5, 1/1), Nicolò Bertocco 9 (3/7, 1/2), Matteo Airaghi 8 (1/1, 2/6), Leonardo Biancotto 5 (1/2, 1/2), Matteo Cassinerio 3 (0/0, 1/2), Carlo Cappelletti 2 (1/1, 0/3), Francesco Toso 0 (0/2, 0/0), Giacomo Bloise 0 (0/0, 0/2), Lorenzo Mana 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Cardani 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 7 / 10 - Rimbalzi: 45 9 + 36 (Daniele Pesenato 11) - Assist: 13 (Sebastiano Bianchi 4)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basta un gran terzo quarto a Piombino per battere la Sangiorgese
LivornoToday è in caricamento