rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Basket

Serie B, la Golfo Piombino chiude il roster con Francesco Rossato

Cagnazzo: "L’arrivo di Francesco chiude nel modo migliore il nostro roster arriva un ragazzo motivato nell’affrontare la sfida della serie B"

Con l’arrivo di Rossato, si chiude la campagna acquisti del Basket Golfo, rivoluzionata la squadra, abbassata l’età media a 25 anni circa, un organico lungo, con 10 giocatori tutti in grado di reggere il campo in B.

Francesco Rossato è nato a Mestre, Il 30 giugno del 2002. Fratello di quel Riccardo Rossato che Piombino incrociò con la maglia di Cecina nella stagione 2014/15 e che quest’anno ha conquistato la promozione nella massima serie con Scafati.

Play ben strutturato fisicamente, coi suoi 185 cm per 74 kg. Ottime capacità realizzative, può infatti giocare anche da guardia, avendo un buon tiro, ma in particolare è molto bravo nell’uno contro uno.  Prodotto del vivaio del Leoncino Mestre, con cui ha giocato tutte le giovanili ed ha debuttato in C gold a 16 anni. Nell’ultimo campionato di C ha giocato 27 partite, andando in doppia cifra 19 volte, con un high di 24 punti ed una media di 12,1.

La sua squadra, il Grifas Venezia, si è piazzata all’ultimo posto in regular season, ma anche grazie alle sue prestazioni, ai playout, anche qui con lui sempre in doppia cifra, ha ottenuto la salvezza.

“L’arrivo di Francesco chiude nel modo migliore il nostro roster - commenta a caldo Coach Cagnazzo - arriva un ragazzo motivato nell’affrontare la sfida della serie B, con potenzialità da sviluppare attraverso il duro lavoro e l’entusiasmo, che dovranno essere le basi per la nostra stagione.”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, la Golfo Piombino chiude il roster con Francesco Rossato

LivornoToday è in caricamento