rotate-mobile
Calcio

Castelfiorentino-Livorno, la probabile formazione amaranto. Buglio: "La partita della rinascita"

Bellazzini e compagni al debutto in campionato dopo l'esordio in Coppa Italia contro il Picchi della scorsa settimana. Il tecnico: "I tifosi il nostro valore aggiunto"

+++Castelfiorentino-Livorno in diretta. Ecco il live+++

"La partita della rinascita", come l'ha definita il tecnico Francesco Buglio alla vigilia. Il nuovo Livorno, dopo l'esordio ufficiale della scorsa settimana contro l'Armando Picchi in Coppa Italia, debutterà nel campionato di Eccellenza facendo visita al Castelfiorentino nella giornata di domenica 3 ottobre (fischio d'inizio alle 15 allo stadio Neri). Un match attesissimo dalla tifoseria, che in poche ore ha polverizzato i 400 biglietti disponibili per assistere alla sfida. "Il calore della gente è il nostro valore aggiunto", ha dichiarato Buglio.

Buongiorno mister. Dopo il debutto in Coppa Italia, è finalmente giunto il momento dell'esordio in campionato: come arriva la squadra all'impegno e che partita si aspetta?
"Ci arriviamo bene, la gara contro il Picchi è stata importante, anche perché per noi la Coppa Italia è un obiettivo. Ci ha dato spunti per crescere e per migliorare. Domani ci aspetta una partita contro una squadra che fa della forza del gruppo e dell'aggressività le sue caratteristiche migliori, ci vorrà pazienza e non ripetere gli errori commessi domenica scorsa. Loro partiranno forte, sappiamo che contro di noi tutti vorranno fare bella figura. Noi dovremo scendere in campo con umiltà e rispetto degli avversari: se mettiamo questo, sappiamo che poi abbiamo i giocatori di qualità per risolvere la partita. Dobbiamo calarci nella categoria e non fare come successo con il Picchi nei primi quindici minuti, durante i quali abbiamo subito la loro verve".

In settimana sono stati annunciati ufficialmente Vantaggiato e Torromino: potranno subito trovare un posto dall'inizio contro il Castelfiorentino?
"Vantaggiato e Torromino sono con noi da diverso tempo e sono già inseriti nei nostri concetti di gioco. Stanno bene ed entrambi scalpitano per scendere in campo, ma devo ancora decidere se schierarli dall'inizio: in attacco ho l'imbarazzo della scelta".

Il loro arrivo apre a soluzioni tattiche diverse o si andrà avanti con il 4-3-1-2 visto fin qui?
"Il modulo al momento è una certezza, quindi in partenza non cambieremo. Vedremo a gara in corso se ci sarà bisogno di modificare qualcosa".

francesco buglio-3

In difesa contro il Picchi sono rimasti in panchina Ghinassi e Giampà: domani troveranno spazio dal primo minuto o si proseguirà sulla falsariga di quanto visto in Coppa?
"Qualcosa cambieremo sia in difesa che a centrocampo. I ragazzi a disposizione sono tutti titolari, anche se non mi è piaciuto molto l'atteggiamento di chi è subentrato con il Picchi: coloro che entrano dalla panchina sono quelli che decidono il match e devono dare qualcosa in più per guadagnarsi poi il posto in squadra. Era però soltanto la prima partita ufficiale e anche questo fa parte del percorso di crescita".

A Castelfiorentino ci saranno oltre 400 tifosi al seguito, con i biglietti andati esauriti in poche ore: questo può darvi una spinta in più?
"Per noi avere il calore della gente dalla nostra parte è un vantaggio, ma anche una grande responsabilità. Dobbiamo coltivare il loro entusiasmo con le prestazioni in campo. Domani sarà la prima partita di campionato del nuovo corso: sarà la partita della rinascita e dovremo fare di tutto per arrivare a fine giornata con il sorriso sulle labbra".

Castelfiorentino-Livorno, la probabile formazione amaranto

Livorno (4-3-1-2): Fontanelli; Franzoni, Ghinassi, Milianti, Palmiero; Pecchia, Gargiulo, Apolloni; Bellazzini; Vantaggiato, Torromino. All. Buglio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfiorentino-Livorno, la probabile formazione amaranto. Buglio: "La partita della rinascita"

LivornoToday è in caricamento