rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Calcio

Coppa Italia serie D | Livorno-Arezzo 3-4, le pagelle: Rossi e Lo Faso ritrovati, difesa horror

Prestazione dai due volti per gli amaranto, disastrosi nel primo tempo e più coraggiosi nella ripresa

Amara sconfitta per il Livorno, superato al Picchi per 3-4 dall'Arezzo nel primo turno di Coppa Italia. Prestazione disastrosa nel primo tempo degli amaranto, cresciuti poi nella ripresa.

Bettarini 6: quelli dell'Arezzo, soprattutto nel primo tempo, gli arrivano un po' da tutte le parti. Bene quando chiude in uscita Boubacar, forse un po' in ritardo sulla rete di Poggesi, ma sicuramente è tra i meno colpevoli del ko.

Zanolla 5: dalla sua parte arrivano come treni Zona e Boubacar e lui si trova sempre di fronte ad un impari due contro uno. Giornata in apnea dopo il buon debutto di Città di Castello (58' Bruno 6: tiene meglio rispetto al compagno di reparto).

Bontempi 5: nel primo tempo non riesce praticamente mai a tenere Diallo che gli scappa via da tutte le parti, un po' meglio nella ripresa quando l'Arezzo abbassa i ritmi.

Karkalis 5: tanti, troppi errori, alcuni dei quali grossolani per un giocatore con il suo curriculum. Da centrale nella difesa a quattro non sembra trovarsi particolarmente a suo agio (58' Russo 6: entra in campo quando l'Arezzo, di fatto, pensa più a gestire che affondare. Questo ne agevola il compito).

Lucarelli 5,5: soffre anche lui da matti nei primi quarantacinque minuti, nella ripresa tira fuori l'orgoglio ed è tra gli ultimi ad arrendersi.

Apolloni 5,5: ha il merito di procurarsi il rigore trasformato da Rossi, ma ha anche sulla coscienza un'occasione sprecata tutto solo davanti al portiere. In mezzo tanta corsa, ma anche tanta confusione (67' Cretella 6: il suo ingresso in campo riporta un po' di ordine al centrocampo amaranto).

G. Neri 5: leggero, troppo leggero questo ragazzo. Tanti palloni persi in fase di impostazione, ancor di più i duelli persi in mezzo al campo.

Maresca 5: nel primo tempo non dà niente né in fase offensiva né in quella difensiva, un po' meglio nella ripresa.

Rossi 6,5: un rigore trasformato con freddezza nel primo tempo ed un gol da attaccante vero nella ripresa. Speriamo che sia soltanto l'inizio.

Vantaggiato 5,5: qualche buono spunto, come quando manda in porta Apolloni nel corso del primo tempo, ma da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più (88' Rodriguez sv).

Frati 5: si batte con generosità, come sempre, ma non trova mai il varco giusto per battere a rete (73' Lo Faso 7: un gol da cineteca e lampi di classe. Se sta bene, questo ragazzo può fare davvero la differenza).

Collacchioni 5,5: il Livorno, nel primo tempo, è inesistente in mezzo al campo e l'Arezzo ne aprofitta per mettere a ferro e fuoco la difesa amaranto. Nella ripresa, con i cambi, la squadra ritrova un po' di equilibrio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia serie D | Livorno-Arezzo 3-4, le pagelle: Rossi e Lo Faso ritrovati, difesa horror

LivornoToday è in caricamento