Venerdì, 17 Settembre 2021
Calcio

Coronavirus, l'Unione Sportiva Montenero dona i soldi delle multe al reparto di terapia intensiva dell'ospedale

La società giallonera, che milita attualmente nel campionato di Seconda Categoria, ha così voluto manifestare la propria solidarietà per l'emergenza sanitaria

Foto Instagram @Us_Montenero

I livornesi, si sa, hanno il cuore d'oro. Malgrado il loro carattere pungente e talvolta "bellicoso", nei momenti del bisogno rispondono sempre presente. E anche stavolta, nel pieno dell'emergenza legata alla diffusione del Coronavirus, ne stanno dando prova. Tra iniziative benefiche e raccolte fondi, si registra anche il lodevole gesto dell'Unione Sportiva Montenero, società di calcio che milita attualmente nel campionato di Seconda Categoria. I ragazzi della formazione giallonera hanno infatti deciso di devolvere i 370 euro del "bussolo" di multe e partitelle stagionali per la campagna di crowdfunding per l'ospedale di Livorno, con la cifra che, in particolare, è stata destinata al reparto di terapia intensiva. Un'iniziativa che l'Unione Sportiva Montenero si augura possa essere seguita da altre squadre della provincia e della regione, così da dimostrare i valori dello sport a livello popolare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'Unione Sportiva Montenero dona i soldi delle multe al reparto di terapia intensiva dell'ospedale

LivornoToday è in caricamento