menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Instagram @Us_Montenero

Foto Instagram @Us_Montenero

Coronavirus, l'Unione Sportiva Montenero dona i soldi delle multe al reparto di terapia intensiva dell'ospedale

La società giallonera, che milita attualmente nel campionato di Seconda Categoria, ha così voluto manifestare la propria solidarietà per l'emergenza sanitaria

I livornesi, si sa, hanno il cuore d'oro. Malgrado il loro carattere pungente e talvolta "bellicoso", nei momenti del bisogno rispondono sempre presente. E anche stavolta, nel pieno dell'emergenza legata alla diffusione del Coronavirus, ne stanno dando prova. Tra iniziative benefiche e raccolte fondi, si registra anche il lodevole gesto dell'Unione Sportiva Montenero, società di calcio che milita attualmente nel campionato di Seconda Categoria. I ragazzi della formazione giallonera hanno infatti deciso di devolvere i 370 euro del "bussolo" di multe e partitelle stagionali per la campagna di crowdfunding per l'ospedale di Livorno, con la cifra che, in particolare, è stata destinata al reparto di terapia intensiva. Un'iniziativa che l'Unione Sportiva Montenero si augura possa essere seguita da altre squadre della provincia e della regione, così da dimostrare i valori dello sport a livello popolare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti regionali, la ricetta della ribollita toscana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento