rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Calcio

Dilettanti Livorno, il punto dalla Prima alla Terza Categoria

Comandano Vada e Academy Livorno, rivelazioni Forte di Bibbona e Guasticce

Si apre oggi, lunedì 2 gennaio, la settimana che culminerà nella ripresa ufficiale per i campionati di Prima, Seconda e Terza Categoria. Di seguito il punto della situazione nei gironi in cui militano le formazioni livornesi.

Prima, girone C

A farla da padrona sono le compagini maremmane e le senesi. Guida la classifica il Belvedere (32 punti) del super attacco Tantone-Molinari, rispettivamente primo e secondo nella classifica marcatori del girone (quattordici ed undici reti). Al secondo posto ecco la Casolese (29), poi Montiano (28), San Miniato (25) e Massa Valpiana (23). A ridosso della zona playoff troviamo la prima livornese: si tratta del Forte di Bibbona (21), neopromosso dopo la vittoria del campionato di Seconda nella scorsa stagione. La formazione di Nasoni vanta una delle migliori difese del torneo. Alle spalle dei gialloamaranto ci sono Pomarance (20) e Monterotondo (19), poi Venturina (18), Fonteblanda (17) e Gracciano (15). Il Donoratico apre le zone calde con 14 punti, seguito dal duo Castelnuovo Val di Cecina-Orbetello con 12 e dal San Vincenzo con 11. Quest'ultimo ha operato una vera e propria rivoluzione nel corso del mercato invernale, nel tentativo di risalire la classifica e centrare la salvezza. Chiude a quota 10 la Volterrana. Nel prossimo weekend ultima giornata d'andata.

Seconda, girone C

Ad una gara dal giro di boa, al comando ed in fuga c'è il Vada (37 punti). I granata di Signorini si sono resi protagonisti di un cammino pressoché impeccabile, composto da dodici vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta, peraltro subìta a tavolino a Ribolla. Sono sei i punti di vantaggio sul secondo posto, occupato dal Rosignano Solvay (31) di bomber Leonardo Domenici, capocannoniere del campionato con undici gol. Montenero (29) e Livorno 9 (28) anche in questa stagione si confermano squadre d'altissima classifica; chiude la griglia playoff il Salivoli (22), braccato da Portuale Guasticce e Riotorto (21). Nel gruppetto di metà classifica troviamo Porto Azzurro (19), Ribolla (18), Audace Isola d'Elba e Montieri (17), mentre Marciana Marina (16), La Cantera Acli Gabbro (12), Carli Salviano (10) ed Etruschi Livorno (8) navigano in zona playout. Ultimo il Suvereto (7).

Seconda, girone E

Ancora 90' da giocare prima del girone di ritorno anche nel gruppo E. La corazzata Peccioli (36 punti) conduce da imbattuta e con numeri di prim'ordine (miglior attacco e miglior difesa), trascinata da Luca Ciardelli, capocannoniere in coabitazione con Ronny Mucciacito della Stella Rossa con quattordici reti. Inseguono Capannoli San Bartolomeo (30), Stella Rossa (29) e la coppia Guasticce-Casciana TermeLari (27). La neopromossa compagine livornese di mister Bassini è la rivelazione del campionato e non ha mai perso tra le mura amiche. In piena corsa per un posto tra le prime cinque anche Castelfranco (26) e Capanne (24). Tra l'ottava e la nona posizione, occupata dal Santa Maria a Monte (16), una spaccatura di ben otto punti che divide in due la graduatoria. Nella parte destra Ponte a Cappiano e Stella Azzurra (15) precedono Collesalvetti ed Il Romito (14). Quest'ultimo dispone di un vantaggio di cinque lunghezze sul quartetto di fondo, formato da Lajatico (9), Treggiaia (9), Crespina (8) e Fabbrica (8).

Terza, Livorno

A tre partite dalla fine del girone d'andata, in vetta alla classifica c'è l'Academy Livorno (23). Gli amaranto sono incappati in un'unica sconfitta e detengono, oltre alla seconda difesa meno battuta (le migliori Stagno e Palazzi), l'attacco di gran lunga più prolifico con trentadue gol in dieci gare. Lo stesso Stagno (20) e la Bellaria Cappuccini (20) sono appaiate in seconda posizione, seppur con un margine di soli quattro punti sul nono posto che riflette l'equilibrio finora espresso dal campionato. Il Palazzi (19) è quarto, trascinato dalle undici reti del capocannoniere Simone Serretti, poi Monteverdi e Atletico Portuale (18), Orlando (17), Campiglia e Campese (16). Nei piani bassi la meglio piazzata è il Sasso Pisano (12), mentre per Pisa Ovest (7), Real Fortezza (6), Football Livorno (4) e Rio Marina (1) si è rivelato un avvio di stagione alquanto complicato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti Livorno, il punto dalla Prima alla Terza Categoria

LivornoToday è in caricamento