rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Eccellenza | Atletico Piombino-Livorno 0-6, le pagelle: Ferretti killer, Apolloni giganteggia in mezzo

Gli amaranto travolgono i nerazzurri con una prestazione super. Brilla l'attacco

Netta affermazione del Livorno, che nella decima giornata del girone B di Eccellenza espugna per 0-6 il campo dell'Atletico Piombino al termine di una partita senza storia. Positiva la prova degli amaranto, che tornano alla vittoria dopo due gare in cui avevano raccolto un solo punto.

Pulidori 6: il Piombino, dalle sue parti, non si vede praticamente mai e il numero 1 amaranto può trascorrere un pomeriggio di relax.

Franzoni 6,5: spinge con costanza sulla corsia destra, mettendo più volte in apprensione i diretti concorrenti (76' Pulina sv).

Giampà 6: schierato titolare al posto di Milianti, ripaga la fiducia del tecnico con una prova di sostanza.

Ghinassi 6: si lascia alle spalle i fantasmi delle ultime uscite con una prestazione attenta e priva di sbavature. 

Giuliani 6,5: ordinato tatticamente, sa quando spingere e quando tenere la posizione.

Gargiulo 6,5: ordinato e pulito, con Apolloni forma un tandem che unisce qualità e fisicità. Adesso serve il salto di qualità nelle partite più sofferte.

Apolloni 7,5: stavolta schierato in mezzo al campo, trova il suo primo gol in amaranto con una precisa conclusione dal limite dell'area. Nel finale si toglie lo sfizio della doppietta (90' Gelsi sv).

Pecchia 6,5: da esterno alto sembra più sicuro rispetto a quando agisce da terzino.

Torromino 7: malgrado le pessime condizioni del terreno di gioco, riesce a mettere in mostra la sua tecnica da giocatore di categoria superiore. Glaciale dal dischetto (61' Frati 6: finalmente si rivede. Mostra subito il piglio giusto).

Nunzi 6,5: nella posizione di esterno alto a sinistra dimostra di sentirsi a suo agio. Puntuale negli inserimenti, come quando si guadagna il rigore poi trasformato da Torromino.

Ferretti 8: conferma il suo killer instinct con una tripletta da bomber di razza. Appena gli arriva il pallone giusto colpisce sempre, da vero rapace d'area di rigore (80' Durante sv).

All. Bonatti 7: con Buglio costretto ai box dalla febbre, tocca a lui guidare gli amaranto dalla panchina. Ed i suoi ragazzi gli regalano un pomeriggio di serenità con una prestazione priva di sbavature.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza | Atletico Piombino-Livorno 0-6, le pagelle: Ferretti killer, Apolloni giganteggia in mezzo

LivornoToday è in caricamento