rotate-mobile
Calcio

Eccellenza | Certaldo-Livorno 0-1, Angelini: "Partita a senso unico, abbiamo meritato la vittoria"

Tre punti pesantissimi per gli amaranto alla prima uscita con il nuovo allenatore: "Bravi a non perdere mai la lucidità, so di avere a disposizione una squadra forte"

Buona la prima per Giuseppe Angelini. Il suo Livorno, nella 19esima giornata del girone B di Eccellenza, ha espugnato per 0-1 il campo del Certaldo grazie ad una rete di Vantaggiato ottenendo tre punti preziosissimi per la classifica. Un successo che permette a Mazzoni e compagni di lasciarsi alle spalle le difficoltà delle ultime settimane, culminate con il ko interno con il Perignano che aveva portato alle dimissioni di Francesco Buglio. "Sono estremamente soddisfatto, siamo stati bravi ad avere pazienza senza farci prendere dalla frenesia", ha dichiarato nel post gara il neo tecnico amaranto.

Certaldo-Livorno, le pagelle

Angelini: "Novanta minuti a senso unico"

"Ho visto tante cose buone, abbiamo sempre fatto la partita noi, mentre loro hanno rinunciato sistematicamente a giocare - ha affermato Angelini -. Non siamo riusciti a segnare prima, ma ai giocatori, nell'intervallo, ho detto di restare tranquilli e di giocare per lo 0-0: sapevo che, senza metterli troppa pressione e mantenendo la lucidità, il gol prima o poi sarebbe arrivato. So di avere a disposizione una squadra forte ed anche la gara di oggi lo dimostra: sono stati novanta minuti a senso unico, nei quali abbiamo attaccato con costanza. I ragazzi hanno fatto ciò che abbiamo provato in allenamento e si sono viste delle buone idee, ma dobbiamo continuare a lavorare. Forse - ha aggiunto - potevamo creare qualcosa in più, ma è difficile avere tutto e subito". 

"Questa è una vittoria importante - ha poi proseguito il tecnico -, che dà ai ragazzi la forza per continuare su questa squadra. Io in questi giorni ho cercato di lavorare soprattutto sulla testa dei giocatori, poi le qualità ci sono. Basta vedere il gol che ha fatto Vantaggiato: è una rete non da queste categorie. Pecchia? Ha fatto un po' di fatica, ha uno strapotere fisico importante, ma deve migliorare nei movimenti. Era un po' spaesato, l'ho messo in difficoltà facendolo giocare in quella posizione".

Vantaggiato: "Vittoria che vale doppio. Tre punti dedicati a Fabio Graziani"

"Il gol di oggi è stato fondamentale per la classifica - ha dichiarato il match winner Daniele Vantaggiato - Siamo stati bravi a portare a casa una partita che inizialmente sembrava facile, ma che poi si è invece rivelata una delle più dure della stagione. Vincere oggi, su un campo sul quale era difficile giocare e contro un avversario che ha pensato esclusivamente a difendersi, vale doppio. Adesso, dopo un periodo in cui abbiamo avuto qualche difficoltà fisica a causa della lunga sosta, stiamo meglio ed oggi siamo strati bravi a rimanere lucidi fino alla fine, senza farci prendere dalla frenesia. Ora ci attende una settimana in cui si decide tanto del nostro campionato: uscire bene dalle prossime due gare significherebbe molto in vista degli eventuali spareggi. La vittoria di oggi - ha infine concluso l'attaccante - vogliamo dedicarla a Fabio Graziani (ex team manager del Livorno scomparso in settimana, ndr)".

Franzoni: "Più pazienti e meno frenetici rispetto al passato"

"Abbiamo avuto pazienza oggi e alla fine abbiamo conquistato una vittoria meritata - ha affermato il difensore Luca Franzoni -. Con l'arrivo del nuovo mister siamo più pazienti e meno frenetici: sappiamo che dopo tanto possesso palla il gol, prima o poi, arriva. La mia prestazione? Il nuovo mister vuole molta spinta dai terzini. Io cerco di dare sempre il massimo: mai mi sarei aspettato di vivere una stagione così importante al mio primo anno in una prima squadra". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza | Certaldo-Livorno 0-1, Angelini: "Partita a senso unico, abbiamo meritato la vittoria"

LivornoToday è in caricamento