rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Calcio

Eccellenza | Figline-Livorno 0-0, Angelini: "Mancato l'episodio favorevole, pronti a giocarci tutto con il Tau"

Gli amaranto non sono andati oltre il pari allo stadio Del Buffa e si giocheranno adesso la promozione nel match di domenica prossima contro i lucchesi. Il tecnico: "Primo tempo perfetto, ripresa più complicata"

Non sfrutta il primo matchpoint il Livorno di Angelini. Gli amaranto, nella quarta giornata della poule promozione del campionato di Eccellenza Toscana, non sono andati oltre lo 0-0 sul campo del Figline, rimandando così l'appuntamento con la Serie D all'impegno con il Tau, in programma domenica 15 maggio all'Armando Picchi. Una gara in cui Vantaggiato e compagni, al momento al secondo posto della classifica con i loro 4 punti, non potranno sbagliare.

Figline-Livorno, le pagelle

Angelini: "Primo tempo perfetto, peccato per le occasioni mancate"

"Abbiamo fatto la partita perfetta nel primo tempo, non rischiando niente e creando due occasioni da gol clamorose che purtroppo non siamo stati bravi a finalizzare - ha dichiarato al termine della sfida il tecnico Giuseppe Angelini -. Nella ripresa, invece, è stata un'altra gara: loro hanno cercato di mantenere il risultato ed hanno iniziato a giocare buttando palloni alti e per noi, a quel punto, non è stato semplice. Ai ragazzi, in ogni caso, non possiamo dire niente: ci è mancato solo l'episodio favorevole. Adesso dovremo soffrire ancora per una settimana, ma siamo ancora in gioco e quindi va bene così. Staremo a vedere cosa accadrà mercoledì tra Tau e Figline".

"Nel primo tempo - ha poi aggiunto il tecnico - mi aspettavo una partita più tattica, come è poi stato, e mi sono tenuto giocatori di gamba come Apolloni, Frati e Gelsi per mettere gamba e forza a gara in corso. I giovani? Palmiero è stato molto bravo, per noi è stato un valore aggiunto. Anche Franzoni e Pecchia hanno fatto bene: da quest'ultimo, dato l'enorme potenziale che ha, mi aspetto però ancora di più".

Luci: "Pareggio risultato giusto, con il Tau vorrei vedere lo stadio pieno"

"Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, purtroppo, però, non siamo riusciti a segnare - ha affermato il centrocampista Andrea Luci -. Nella ripresa, invece, non avevamo più la forza per attaccare con continuità, anche una volta rimasti in superiorità numerica. Alla fine credo che il pareggio sia il risultato più giusto. La partita di domenica con il Tau? Spero di vedere uno stadio pieno, per noi sentire l'entusiasmo della nostra gente è fondamentale. Dovremo essere bravi a stare tranquilli senza caricare troppo la gara, anche se un po' di pressione sarà inevitabile avvertirla, visto che sarà una sfida da dentro o fuori. Noi daremo il massimo".

Pulidori: "Ce la giocheremo davanti ai nostri tifosi, sarà ancora più bello"

"Per me giocare con questa maglia è sempre un'emozione, ma mi dispiace per Mazzoni e speriamo tutti non sia niente di grave - ha dichiarato il portiere Guido Pulidori -. Io, se ce ne fosse bisogno, sono pronto. La squalifica di Torromino? Per noi è un giocatore importantissimo, speriamo ci sia in quella che vogliamo sia la nostra ultima partita. Volevamo vincere oggi per chiudere già la pratica, ma è andata così: ce la giocheremo davanti ai nostri tifosi, magari sarà ancora più bello".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza | Figline-Livorno 0-0, Angelini: "Mancato l'episodio favorevole, pronti a giocarci tutto con il Tau"

LivornoToday è in caricamento