Eccellenza, Pro Livorno ko nel big match di Perignano: rocambolesco 5-3

Alla formazione di Niccolai non bastano le reti di Rossi, Granito e Casalini: i rossoblu, ora a -6 dai livornesi, riaprono il campionato

Promozione, per il Picchi soltanto un pari nel derby con il Piombino: 1-1

Mastica amaro la Pro Livorno Sorgenti. I biancoverdi, nel ventunesimo turno del campionato di Eccellenza, sono stati sconfitti per 5-3 dal Fratres Perignano nel big match di giornata, mettendo così fine ad una lunga striscia positiva che durava da ben undici gare. Un successo che permette ai rossoblu, adesso a -6 dalla formazione di Niccolai, di riaprire le sorti del torneo. Rimane invece a -9 il San Miniato, sconfitto per 2-1 dal Tau Calcio.

Fratres Perignano-Pro Livorno Sorgenti

Una gara ricca di emozioni, quella andata in scena al Matteoli. Ad aprire le danze sono stati i padroni di casa, in rete dal dischetto con Gamba al 16'. Nel giro di sette minuti, però, la Pro Livorno ha ribaltato il risultato grazie ad un penalty di Rossi (26') ed al timbro di Granito (33'). Nella ripresa nuovo ribaltone, con Kouko (51') e altre due reti di Gamba (56' e 65') che hanno riportato avanti il Perignano. Dopo il rosso di Fiaschi al 74', Casalini, dal dischetto, ha provato a riaprire le sorti dell'incontro all'80', ma ancora uno scatenato Gamba, pochi secondi dopo l'espulsione di Bartorelli che aveva ristabilito la parità numerica, ha definitivamente chiuso i conti al 95'.

Il tabellino

Fratres Perignano: Rizzato, Lucarelli, Piletti, Gamba, Genovali, Aliotta, Igbineweka (84' Filippeschi), Filippi (90' Pinna), Fiaschi, Remedi, Kouko (77' Bani). All.: Ticciati
Pro Livorno Sorgenti: Blundo, Solimano (84' Grossi), Petri, Carani, Salemmo, Bulli (67' Brizzi), Filippi, Costanzo (73' Matteoli), Granito, Angiolini (67' Casalini), Rossi. All.: Niccolai
Arbitro: Cavasin di Castelfranco Veneto
Reti: 16' Gamba rig., 26' Rossi rig., 33' Granito, 51' Kouko, 56' Gamba, 65' Gamba rig., 80' Casalini, 95' Gamba

(foto d'archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, società latitante: dei soldi nessuna traccia e i giocatori se ne vanno

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Caos Livorno, Sicrea sul gruppo Carrano: "Non ha ancora pagato le nostre quote, restano 48 ore"

  • Coronavirus: 115 positivi e 2 morti tra Livorno e provincia, 1.929 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di domenica 22 novembre

Torna su
LivornoToday è in caricamento