rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Calcio

Eccellenza, la Pro Livorno dice addio al sogno playoff: il Ponte Buggianese vince 3-1

Amara sconfitta per i ragazzi di Niccolai. Ma gli spareggi promozione non sarebbero arrivati neanche in caso di vittoria

Amaro finale di stagione per la Pro Livorno Sorgenti. I biancoverdi, nell'ultima giornata del torneo di Eccellenza Girone A, sono stati sconfitti per 3-1 dal Ponte Buggianese, dicendo addio al sogno playoff. Sogno playoff che, in ogni caso, non si sarebbe materializzato neanche in caso di vittoria, visto il successo del Fucecchio sul campo del Cecina, che ha permesso ai bianconeri di mantenere ad oltre dieci lunghezze il vantaggio sulle inseguitrici.

Quella contro i biancorossi è stata una sfida condizionata dalle pessime condizioni del terreno di gioco, divenuto estremamente pesante dopo un forte acquazzone. La Pro Livorno è passata in svantaggio al 18' a causa di una punizione di Ratti, ma ha poi saputo reagire con veemenza: prima la rete annullata per fuorigioco a Salemmo, poi le traverse di Rossi e ancora Salemmo ed infine, meritata, la rete del pari con Brizzi all'84'. Nel finale però la beffa: al 90' il Ponte Buggianese si è riportato avanti con Panelli, prima che, due minuti tardi, Nardi chiudesse definitivamente i conti.

Per la formazione di Niccolai una chiusura amara, che non cancella però quanto di buono fatto vedere in stagione.

Il tabellino:

Ponte Buggianese: Baldasseroni, Tolaini, Lucchesi (75' Perillo), Citti, Del Sorbo, Panelli, Marchetti (52' Guastapaglia), Meucci, Raffi (73' Murgia), Nardi, Baronti. All.: Macelloni.
Pro Livorno Sorgenti: Sannino, Petri, Spagnoli (70' Brizzi), Falleni, Salemmo, Bulli (70' Solimano), Filippi, Pellegrini (85' Quilici), Bernardini, Zoncu (75' Angiolini), Rossi. All.: Niccolai.
Marcatori: 18' Raffi (PB), 84' Brizzi (PL), 90' Panelli (PB), 92' Nardi (PB)
Arbitro: Barbetti di Arezzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, la Pro Livorno dice addio al sogno playoff: il Ponte Buggianese vince 3-1

LivornoToday è in caricamento