rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Calcio

Eccellenza, il punto alla sosta sulle squadre livornesi

Tutti i numeri e le curiosità di Pro Livorno Sorgenti e Armando Picchi al giro di boa del campionato

Giunti alla sosta natalizia e, nel contempo, al giro di boa del campionato, è tempo di bilanci per Pro Livorno Sorgenti e Armando Picchi, le due rappresentanti livornesi nel campionato di Eccellenza girone A.

Non è stata una prima parte di stagione in linea con le aspettative della vigilia per la PLS. La compagine biancoverde, ai nastri di partenza tra le più quotate del girone, non è riuscita a trovare continuità a livello di risultati e si è attestata fin dalle prime giornate intorno alla metà della classifica. L'ottavo posto attuale, con un bottino di 21 punti (cinque vittorie, sei pareggi e quattro sconfitte) mantiene comunque gli uomini di Ciricosta in corsa per un piazzamento nei playoff, distanti quattro punti. Piuttosto equilibrato il confronto tra punti raccolti dai biancoverdi al Magnozzi (10) e quelli in trasferta (11), come quello tra gol fatti (18) e gol subìti (21). In fase offensiva soltanto in due occasioni Lucchesi e compagni sono riusciti a siglare più di due gol in una partita (3-3 in casa della Cuoiopelli e 4-2 in Banditella con il Picchi). Il capocannoniere della PLS ed autentico trascinatore in questi primi mesi è stato Claudio Costanzo, autore di 8 reti: si tratta del centrocampista-goleador del girone, oltre che del quarto in classifica marcatori generale dietro a Tapparello (14 reti, Cuoiopelli), Del Pela (14, Montespertoli) e Nardi (11, Pontebuggianese). Tra i biancoverdi l'unico ad avvicinarlo è proprio il classe 2003 Davide Lucchesi con 4 segnature. Curiosità: la PLS ha incassato ben 15 dei 21 gol totali nei secondi 45'.

Alquanto complicato il girone d'andata del Picchi. I biancoamaranto hanno chiuso all'ultimo posto in classifica con 6 punti, ottenuti grazie ad altrettanti pareggi, equamente divisi tra gare interne ed esterne. Il distacco dalla zona playout, al momento occupata dal Tuttocuoio, dista 7 punti e potrebbe aumentare in caso di vittoria da parte dei neroverdi di Ponte a Egola nel recupero contro la San Marco Avenza, in programma il 4 gennaio. Una componente rilevante nel cammino degli uomini di Sena è stata rappresentata dagli infortuni, in particolare quelli di Carlotti e di capitan Quilici, i due migliori marcatori della squadra (6 e 4 reti). Se in fase offensiva il Picchi ha avuto un rendimento accettabile (17 gol all'attivo), è in fase difensiva che si sono palesate le maggiori difficoltà: la retroguardia biancoamaranto è difatti la più battuta del girone con 30 reti al passivo. Nessun match, inoltre, è stato concluso dai biancoamaranto con la propria porta inviolata. Come la PLS, anche il Picchi vede un'impennata di gol subìti nel secondo tempo: ben 20 sui 30 gol complessivi.

Classifica

Cuoiopelli 28

Cenaia 28

Fratres Perignano 27

Fucecchio 26

River Pieve 25

Massese 22

Certaldo 22

Pro Livorno Sorgenti 21

Camaiore 20

Pontebuggianese 20

Montespertoli 17

Castelfiorentino United 16

San Miniato Basso 15

Tuttocuoio 13 (una gara in meno)

San Marco Avenza 7 (una gara in meno)

Armando Picchi 6

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il punto alla sosta sulle squadre livornesi

LivornoToday è in caricamento