rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza, Livorno-Cenaia: probabili formazioni. Buglio: "Non siamo ancora squadra, ma stiamo migliorando"

Amaranto a caccia della quarta vittoria consecutiva contro la seconda in classifica

Reduce dalla vittoria sofferta contro l'Armando Picchi, l'Us Livorno, nella quarta giornata del girone B dell'Eccellenza, ospita il Cenaia per cercare il primo allungo in classifica (calcio di inizio domenica 24 ottobre alle 15). L'undici pisano, al momento, occupa la seconda posizione con sette punti e darà sicuramente filo da torcere agli amaranto nella speranza di sorpassarli in caso di vittoria. Buglio ha tenuto i suoi a rapporto durante la settimana per evitare che commettano gli errori del derby contro il Picchi dove la squadra, specie in difesa, ha dimostrato più di qualche lacuna. In vista della sfida mancherà ancora Frati mentre Bellazzini partirà nuovamente dalla panchina. 

Livorno-Cenaia, Buglio: "Dobbiamo migliorare in alcuni reparti"

Il tecnico, per prima cosa, analizza gli errori commessi la scorsa giornata: "I reparti non hanno comunicato bene, ci sono mancati i giusti equilibri e alcune giocate. Non dobbiamo dimenticare però che abbiamo fatto solo cinque partite ufficiali e abbiamo iniziato in netto ritardo rispetto alle altre squadre. Tuttavia non voglio vedere solo le cose negative, anche perché se abbiamo vinto 4-2 qualcosa di buono è stato fatto. L'approccio è stato sempre positivo e siamo arrivati numerose volte a concludere davanti al portiere". 

Buglio, tuttavia, riconosce come la sua squadra sia ancora in fase di rodaggio: "Ci serve ancora tempo per questo anche perché ci sono alcuni reparti che stanno funzionando meglio di altri. Però noto che siamo un gruppo unito e stiamo crescendo come mentalità perché fare quattro gol in un tempo non è facile in qualunque categoria". 

"È presto per fare calcoli, la classifica ancora non va guardata"

Una vittoria contro il Cenaia darebbe al Livorno la prima fuga del campionato: "È ancora presto per fare calcoli - sottolinea l'allenatore - anche se avessimo 8 o 10 lunghezze di vantaggio fare sempre gli stessi discorsi. L'importante è dare continuità ai risultati e al gioco come stiamo facendo". 

Un'ultima battuta sugli infortunati: "Mancherà Frati che ancora non ha recuperato. Bellazzini? È sempre un valore aggiunto sia che giochi titolare o che parta dalla panchina. Farebbe la differenza in qualunque categoria, ma sul suo conto devo valutare tanti aspetti perché non so se ora lo metterei nelle migliori condizioni per fare bene". 

Livorno-Cenaia, probabili formazioni

Livorno: Pulidori, Franzoni, Palmiero, Milianti, Pecchia; Gargiulo, Gelsi; Apolloni, Vantaggiato, Torromino; Ferretti. All. Buglio

Cenaia: Serafini, Rossi, Tammaro, Papini, Signorini, Matteoni, Hepaj, Caciagli, Cutroneo, Remedi A., Freschi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Livorno-Cenaia: probabili formazioni. Buglio: "Non siamo ancora squadra, ma stiamo migliorando"

LivornoToday è in caricamento