rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Eccellenza, Livorno-Colligiana: le probabili formazioni. Buglio: "Vietato rilassarci, in campo con lo stesso atteggiamento di Piombino"

Gli amaranto cercano la seconda vittoria consecutiva dopo il 6-0 rifilato ai nerazzurri la scorsa settimana. Il tecnico: "Stiamo acquisendo maggiori certezze. Luci? Ne parlerò soltanto quando e se arriverà"

Dare continuità alla larga vittoria ottenuta sul campo del Piombino. Questo l'obiettivo del Livorno che domenica 5 dicembre (fischio d'inizio alle 17), nell'undicesima giornata del girone B di Eccellenza ospiterà allo stadio Armando Picchi la Colligiana, formazione al momento al penultimo posto della classifica e reduce dal cambio di guida tecnica, con Deri subentrato al posto di Corbucci. Una gara in cui gli amaranto, che in settimana hanno potuto sorridere per la riduzione della squalifica di Vantaggiato (nello stesso tempo, però, è arrivata la squalifica del campo per una gara, che verrà scontata in occasione del prossimo match interno contro il Tuttocuoio), cercheranno di conquistare l'intera posta in palio per prepararsi al meglio in vista della successiva trasferta sul terreno di gioco del Ponsacco.

Calciomercato Livorno, Luci il sogno del ds Pinzani: "Vogliamo riportarlo a casa"

Buglio: "Ripetere la prova di Piombino"

"Siamo consapevoli che il lavoro paga sempre, dovevamo dare una risposta dopo la sconfitta con il San Miniato ed i ragazzi l'hanno data - ha dichiarato il tecnico Francesco Buglio in conferenza stampa -. Volevamo tornare alla vittoria ed uscire tra gli applausi dei nostri tifosi e siamo riusciti nel nostro obiettivo. In più non abbiamo subito reti e questo mi rende particolarmente felice: è da un mese che stiamo lavorando duramente sulla fase difensiva e finalmente si stanno iniziando a vedere i risultati. Ora, però, non possiamo permetterci di rilassarci e dobbiamo rimanere concentrati sulla partita di domenica: la Colligiana è una buona squadra molto pericolosa nelle ripartenze, con ottime individualità nel reparto offensivo".

"Per domani - ha continuato il tecnico - recuperiamo Palmiero, anche se ancora non è pronto per giocare dall'inizio, e Mazzoni, che l'ho visto alla grande dal punto di vista mentale: adesso deve soltanto ritrovare la miglior condizione fisica. Dalla squadra mi aspetto di vedere lo stesso atteggiamento visto contro il Piombino, continuando ad essere propositivi ed evitando di abbassarci troppo, situazione che ci porta ad andare in difficoltà. L'esempio è Ferretti, che domenica scorsa ha segnato il terzo gol andando a pressare il portiere: questo deve essere lo spirito che dobbiamo sempre avere. Stiamo acquisendo maggiori certezze, dobbiamo continuare a crescere in autostima e consapevolezza. Torromino? Sta bene".

Poche, invece, le indicazioni per quanto riguarda il mercato: "Con il direttore sportivo ci stiamo confrontando per intervenire nei ruoli dove c'è maggior bisogno, ma abbiamo già un'ottima squadra. Luci? Ne parlerò soltanto quando e se arriverà".

Livorno-Colligiana, le probabili formazioni

Livorno (4-2-3-1): Pulidori; Franzoni, Giampà, Ghinassi, Giuliani; Gargiulo, Apolloni; Pecchia, Torromino, Nunzi; Ferretti. All. Buglio
Colligiana (4-2-3-1): Chiarugi; Gambassi, Tognarelli, Ciardini, Focardi Olmi; Cito, Pietrobattista; Cianciolo, Mugnai, Milanesi; Napoli. All. Deri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Livorno-Colligiana: le probabili formazioni. Buglio: "Vietato rilassarci, in campo con lo stesso atteggiamento di Piombino"

LivornoToday è in caricamento