rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Calcio

Pro Livorno Sorgenti, Serafini subito decisivo: "Non ci ho pensato due volte a tornare"

L'ultimo acquisto dei biancoverdi è stato provvidenziale nel match contro il Certaldo. Filippo Rossi alla Cuoiopelli

Esordio da urlo per Alberto Serafini alla Pro Livorno Sorgenti. Il portiere classe 1994, arrivato in biancoverde a ridosso della partita di sabato contro il Certaldo, si è rivelato subito decisivo, con alcuni interventi provvidenziali che hanno permesso alla formazione di Ciricosta di uscire indenne (0-0) dall'incontro. Per l'ex storico numero 1 del Cenaia si tratta di un ritorno al "Magnozzi", avendo già vestito la maglia della PLS dodici anni fa.

"Quando ho saputo che c'era la possibilità di tornare - confessa Serafini ai canali social del club biancoverde - visto un periodo non molto felice che ho passato negli ultimi mesi, non ci ho pensato due volte. Credo di aver fatto un'ottima scelta perché ho trovato un ambiente genuino e sano, come mi aspettavo. Non è stato semplice lasciare Cenaia dopo undici anni, ma tante vicissitudini hanno portato all'addio. Mi ha spinto a venire la conoscenza del direttore Antonio Meazzini, del Mister che ho già avuto a Cenaia ed al fatto di essere già stato qui anni fa, sapendo che sarei andato sul sicuro. Da fuori si sentono tante voci, ma quando vivi l'ambiente ti accorgi che in realtà c'è tanta gente che parla a sproposito, per cui sono straconvinto che ci toglieremo delle soddisfazioni".

L'esperto Serafini ha preso il posto tra i pali della PLS del giovanissimo Filippo Rossi, accasatosi alla Cuoiopelli dove affiancherà Guido Pulidori, ex portiere del Livorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro Livorno Sorgenti, Serafini subito decisivo: "Non ci ho pensato due volte a tornare"

LivornoToday è in caricamento