rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Calcio

"Il Livorno siamo noi", Locatelli presenta il suo progetto: la diretta dal teatro Goldoni. LIVE

L'ex uomo di Infront si presenta alla città e ai tifosi

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI LIVORNOTODAY

Il 51% delle quote in mano ai tifosi riuniti in un'associazione, il 49% a imprenditori-fondatori che, nelle intenzioni, daranno il via al progetto rilevando il club dall'attuale proprietario per poi conferire la maggioranza alla gente. E poi, ancora, un cda formato da 11 membri, di cui cinque nominati dagli imprenditori-fondatori e sei, tra i quali il presidente, dai tifosi-soci. Questo, in estremissima sintesi, è "Il Livorno siamo noi", il progetto capeggiato da Andrea Locatelli volto, nelle intenzioni, a rilevare l'Unione Sportiva Livorno 1915, oggi nelle mani del finanziere brasiliano Joel Esciua (QUI L'ARTICOLO COMPLETO)

La diretta video della presentazione di Locatelli

Ci siamo. In questi momenti Andrea Locatelli sta presentando al teatro Goldoni il suo progetto “Il Livorno siamo noi” con il quale punta ad acquistare l'Us Livorno dal presidente Joel Esciua. Grande l'attesa per conoscere i piani dell'ex uomo di Infront che in un teatro gremito sta spiegando il suo modello e come si muoverà in questi giorni. Dall'altra parte però il patron amaranto ha già fatto capire di voler andare avanti per la sua strada “nonostante il clima ostile”.

“Per me è una grande emozione essere qui stasera per proporvi un'idea e un progetto - le parole di Locatelli -. Sono molto legato a questa città perché ci sono nato. Non ci ho vissuto molto, ma tante volte sono venuto e mi sento di essere uno di voi. Penso che la mia idea di calcio proprio qua si possa realizzare perché Livorno è sempre stata innovativa e questa occasione giusta per essere primi nel fare qualcosa di nuovo. Ci tengo subito a precisare che non esistono soluzioni alternative all'Us Livorno, non ci sarà mai la possibilità di mettere questo nostro amore in un'altra realtà”.

Immagine WhatsApp 2024-05-22 ore 21.48.16_4cb2394c

“L'offerta c'è, è molto dignitosa e signorile: 600mila euro ed è stata depositata in uno studio notarile e inoltrata tramite Pec. Sarà valida fino al 31 maggio, ma vogliamo sapere se è accettabile o no. È rispettosa di un valore che poco più di un anno è stato fatto a questo società. Giovannini? Abbiamo raggiunto un accordo qualora la società sarà nostra". L'ex Arezzo è poi salito sul palco confermando l'accordo raggiunto. 

SIM_2440

"Il modello sarà come quello tedesco dove il 51% appartiene ai tifosi. I sostenitori devono diventare parte di questo insieme mentre imprenditori e imprese dovranno sostenere questo progetto. Faremo ciò che riusciremo a generare". Gli imprenditori dovranno rilevare il 100% della società dando poi il 51% ai tifosi soci attraverso un "conferimento". 

Immagine WhatsApp 2024-05-22 ore 21.55.41_865f07ee

Ma chi sono questi imprenditori? "Ce ne sono già otto - aggiunge Locatelli - e c'è disponibilità per ulteriori otto. Stiamo raccogliendo anche altre manifestazioni di interesse, ci stiamo piano piano evolvendo perché siamo partiti da poco. Grandi disponibilità e interesse da parte delle persone. Il presidente è bene ribadirlo sarà scelto dai tifosi". 

Immagine WhatsApp 2024-05-22 ore 21.57.59_78953d98

"Quanto viene descritto è un'ipotesi di lavoro, una proposta: saranno i tifosi a decidere se è un'impostazione corretta o da modificare. Questo è solo uno spunto per far vedere il vostro coinvolgimento". 

Immagine WhatsApp 2024-05-22 ore 22.00.32_c2db17d7

Al via poi le spiegazioni su come il tifoso può diventare socio. Tre saranno le ipotesi che verranno presentate ai sostenitori: "Ipotizzato tre livelli di partecipazione: 200, 500 e mille euro. Ognuna porterà con sé dei benefit". 

L'ultima battuta sul marchio Us Livorno: "Il nome deve restare questo perché è lo stesso dal 1915. È un tema che abbiamo seguito con molta attenzione, ma non è nelle nostre mani. Riguarda il rapporto tra un club storico come il Magnozzi e l'attuale società. Spetterà a loro trovare una soluzione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Livorno siamo noi", Locatelli presenta il suo progetto: la diretta dal teatro Goldoni. LIVE

LivornoToday è in caricamento