rotate-mobile
Calcio

Livorno | Vantaggiato squalificato fino al 4 marzo, Protti inibito per tre mesi: la stangata del giudice sportivo

L'attaccante amaranto era stato espulso nel finale della gara contro il Perignano. Squalificato per una giornata anche il portiere Guido Pulidori

Mano pesantissima del giudice sportivo su Daniele Vantaggiato. L'attaccante del Livorno è stato infatti squalificato fino al 4 marzo 2022 in seguito all'espulsione ricevuta nel finale del match di domenica scorsa con il Perignano, terminato sul punteggio di 1-1. Contestualmente, è stato inibito a svolgere ogni attività fino al 4 febbraio 2022 anche il club manager Igor Protti, mentre il portiere Guido Pulidori, espulso nel finale della partita, dovrà saltare una giornata di campionato. 

Maxi squalifiche per Vantaggiato e Protti: le motivazioni del giudice sportivo

Fatta eccezione per l'estremo difensore, sembrano tuttavia spropositati i provvedimenti nei confronti del capitano e del dirigente amaranto. Il Toro di Brindisi era infatti stato allontanato dal direttore di gara all'86' per un intervento in scivolata che gli era costato il secondo cartellino giallo dopo quello ricevuto nel corso del primo tempo per proteste. Tuttavia, come si legge nel comunicato del giudice sportivo, dopo l'espulsione per somma di ammonizioni Vantaggiato "spingeva un proprio compagno di squadra contro il direttore di gara, facendolo arretrare di circa 1 metro, senza provocargli alcuna conseguenza lesiva. Uscendo dal terreno di gioco offendeva e minacciava l'arbitro. Sanzione aggravata in quanto capitano". Per queste motivazioni, l'attaccante salterà quindi buona parte del campionato, con il rientro in campo previsto solamente per la penultima giornata, in programma il 6 marzo, contro il Ponsacco.

Igor ProttiQuanto a Protti, il giudice sportivo ha ravvisato che non essendo indicato nella distinta di gara, "accedeva indebitamente e ripetutamente al recinto spogliatoi rivolgendo all'arbitro frasi irriguardose. Di poi, non autorizzato, entrava nello spogliatoio arbitrale palesando dissenso sull'operato arbitrale".

Us Livorno: "Stupiti dall'entità dei provvedimenti"

Provvedimenti pesanti ai quali la società potrebbe opporsi, come spiegato in un comunicato: "L'Unione Sportiva Livorno 1915, preso atto dei provvedimenti irrogati dal giudice sportivo nei confronti dei tesserati Daniele Vantaggiato e Igor Protti, esprime il proprio stupore per l'entità delle due squalifiche e si riserva ogni iniziativa a supporto del calciatore e del dirigente una volta presa visione degli atti ufficiali della gara, confidando nell'equilibrio degli organi di giustizia sportiva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno | Vantaggiato squalificato fino al 4 marzo, Protti inibito per tre mesi: la stangata del giudice sportivo

LivornoToday è in caricamento