rotate-mobile
Calcio

Livorno, la rabbia dei tifosi: "Non avete orgoglio, non ci meritate. Ai playoff senza di noi". Foto e video

Durissima contestazione dei tifosi al termine della sconfitta con il Tau che ha condannato gli amaranto agli spareggi playoff.

Ci prova Toccafondi, il primo ad andare a parlare con duecento tifosi che fuori dai cancelli di piazzale Montello schiumano rabbia per la clamorosa sconfitta del Livorno al Picchi contro il Tau. E, dopo il tentativo fallito del presidente, arrivano anche i giocatori più rappresentativi, accompagnati dal club manager e bandiera amaranto Igor Protti, a confrontarsi con la squadra.

Livorno ai playoff: regolamento, date e avversari

Livorno sconfitto dal Tau, i volti della delusione

A testa bassa ci sono Luci, Mazzoni, Russo, Torromino e Vantaggiato. Il dieci amaranto, autore di una prestazione incolore e con il peso di un rigore sbagliato all'81', trattiene a stento le lacrime ed è il più bersagliato dalla tifoseria che lo prende di mira insieme al resto della squadra: "Fate schifo, vi dovete vergognare - urlano gli ultras -, questa partita andava vinta quattro zero prima ancora di entrare in campo e invece per colpa vostra ci è toccato vedere un giocatore del Tau Altopascio esultare sotto la curva. Ma vi rendete conto? Siete dei privilegiati, pagati per giocare, noi ci alziamo alle 6 per andare a lavorare e viviamo per questa maglia ma a voi non interessa. Non ci meritate". 

I giocatori contestati-2
Vantaggiato, Torromino e Russo: la delusione al termine della partita

Clamoroso al Picchi, Livorno sconfitto: esplode la contestazione. Toccafondi: "Avete ragione ma..."

Non c'è verso di replicare, e neppure se la sentono i giocatori, ma i tifosi insistono e chiedono un confronto ravvicinato. La digos lascia passare quattro rappresentanti della curva Nord Fabio Bettinetti e il faccia a faccia si fa ancora più duro. "Vi abbiamo sempre sostenuto, da inizio anno non siamo mai mancati - dicono i tifosi - e voi ci ripagate così? Cos'è successo? È possibile farsi prendere per il c..o dal Tau e dal Figline? Dopo lo scandalo che avevano fatto per metterci in difficoltà non avete nemmeno avuto l'orgoglio di una reazione. Abbiamo fatto tremare gli stadi di Roma, Milan, Fiorentina, Lazio e adesso ci fate prendere in giro nei campetti e peggio che mai nel nostro tempio. In due partite in casa avete fatto zero punti, zero. Ve lo avevamo promesso, questa sarebbe stata l'ultima volta, questa era l'occasione per risalire. Adesso basta, non ci meritate. Ai playoff sarete da soli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno, la rabbia dei tifosi: "Non avete orgoglio, non ci meritate. Ai playoff senza di noi". Foto e video

LivornoToday è in caricamento