Pro Livorno Sorgenti in Serie D, giocatori e staff premiati in Comune. Salvetti: "Risultato di prestigio per l'intera città"

I biancoverdi hanno compiuto il salto di categoria al termine di una cavalcata trionfale. Il sindaco: "Frutto del lavoro di una società seria e organizzata"

Una cavalcata trionfale, terminata con una storica promozione in Serie D. E adesso, per la Pro Livorno Sorgenti, è arrivato anche il riconoscimento ufficiale da parte dell'amministrazione comunale. Il sindaco Luca Salvetti, nel pomeriggio di lunedì 6 luglio, ha infatti accolto nella sala cerimonie di palazzo civico giocatori e dirigenti della formazione biancoverde, porgendo loro le congratulazioni per il traguardo raggiunto e consegnando nelle mani della dirigenza, con valore di premio simbolico, un gagliardetto della città.

Salvetti: "Risultato di grande prestigio, Pro Livorno società seria e organizzata"

"È un risultato sportivo di grande prestigio in un momento non facile per il calcio livornese – ha dichiarato il sindaco -. Appena arrivata la notizia della promozione ho subito contattato i dirigenti per poter ospitare qui tutta la rosa e lo staff. È stata portata a termine una cavalcata straordinaria: adesso la Pro Livorno si trova in un campionato prestigioso che potrebbe rappresentare un trampolino di lancio per molti di questi ragazzi. La società - ha sottolineato - è seria e organizzata, ma anche consapevole di quelli che sono i propri limiti: questo è importante per riuscire ad andare oltre".

SALVETTI PRO LIVORNO-2

Niccolai: "Traguardo importante per tutta la città"

"È stato tutt'altro che semplice raggiungere questo traguardo – ha affermato il tecnico della Pro Livorno Sorgenti Marco Niccolai -, abbiamo dovuto sudare e lavorare duramente. La nostra è una società che si basa sui giovani, con una filosofia ben precisa. Quello che abbiamo raggiunto credo che sia un traguardo importante per tutta la città. Adesso - ha concluso - abbiamo inserito quattro giocatori nuovi, ma abbiamo deciso di ripartire da questo fantastico gruppo".

Braccini: "Un evento storico, raccolti i frutti di un lungo lavoro"

"Adesso stiamo finalmente toccando con mano a mente fredda cosa abbiamo realizzato – ha raccontato il direttore sportivo dei biancoverdi Marco Braccini -. Fin qui non ci eravamo resi ancora ben conto di quello che avevamo fatto. Questo è un evento storico, che dà lustro ad un'annata un po' sofferente per la Livorno calcistica. Si tratta di un traguardo che è il frutto di un lungo lavoro che parte da lontano, con un consolidamento della società nel tempo. Ognuno di noi - ha sottolineato - ha portato un mattoncino a questa causa: nei momenti di difficoltà non ci siamo disuniti, continuando a remare tutti dalla stessa parte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A prendere la parola, infine, è stato il presidente onorario della Pro Livorno Sorgenti Giuliano Brilli, che ha così affermato: "È stata una cavalcata importante, che passerà alla storia di questa società: dobbiamo solamente dire grazie a questi ragazzi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Venezia, movida irresponsabile con assembramenti, fumogeni e risse: gli interventi delle forze dell'ordine

  • Coronavirus Toscana, dal 18 ottobre i tamponi si possono prenotare online: ecco come fare

  • Coronavirus Livorno, esercizi commerciali di vendita al dettaglio aperti dalle 6 alle 22: l'ordinanza di Salvetti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento