rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Calcio

Promozione C, finale playoff | Sporting Cecina-Atletico Etruria 0-0: il pari fa sorridere i rossoblù

Il risultato non si schioda nonostante i tempi supplementari: Folegnani e compagni proseguono il loro cammino verso l'Eccellenza. Bachini sbaglia un rigore

Prosegue il cammino dello Sporting Cecina verso l'agognata promozione in Eccellenza. Nella finale playoff del girone C di Promozione, disputata in Banditella a Livorno, i rossoblù impattano 0-0 con l'Atletico Etruria al termine di tempi regolamentari e supplementari, staccando il pass per la fase finale degli spareggi in virtù del miglior piazzamento nella stagione regolare. 

Le due squadre si presentano al match con tutti gli effettivi a disposizione, ma entrambe prive per squalifica dei due allenatori di ruolo. Per il Cecina Magrì sostituisce Miano, per l'Etruria Giannelli fa le veci di Traversa. I biancoblù partono forte e già al 5' Barnini impegna Cappellini. Al 20' il direttore di gara assegna un rigore all'Etruria, poi revocato a causa della precedente segnalazione di un fuorigioco da parte dell'assistente. Intorno alla metà del primo tempo viene fuori il Cecina, che si rende pericoloso prima da palla ferma poi con Folegnani su cross di Falleni. Prima dell'intervallo Romeo tenta di beffare Cappellini (fuori dai pali) con un gran tiro da 35 metri, ma l'estremo difensore cecinese recupera in tempo per deviare la palla sulla traversa.

La seconda frazione di gioco si apre con una punizione insidiosa di Bachini, di poco a lato della porta difesa da Gambini. In campo regna l'equilibrio, la posta in palio è alta e lo si percepisce dall'atteggiamento delle due squadre che non si scoprono troppo. Nell'unico vero sussulto della ripresa, al 73', il Cecina si divora la clamorosa occasione per fare bottino pieno: Bachini si procura un rigore per fallo di Bozzi e va al tiro dal dischetto, ma la conclusione termina fuori dallo specchio. Si va così ai supplementari. L'Etruria, obbligato a vincere per passare il turno, alza i ritmi, ma il Cecina si dimostra ben messo in campo dopo il passaggio al 3-5-2 (avvenuto nel finale dei tempi regolamentari) e ribatte colpo su colpo in un clima da battaglia. Il punteggio non si schioda e negli ultimi minuti di gara l'Etruria rimane addirittura in nove uomini a causa delle espulsioni di Bozzi (doppia ammonizione) e Vaglini. Lo Sporting Cecina approda alla semifinale playoff di Promozione, in programma domenica 5 giugno, in cui se la vedrà con la Rondinella Marzocco, squadra vincitrice degli spareggi nel girone B.

Sporting Cecina - Atletico Etruria 0-0 (d.t.s.), il tabellino della partita

SPORTING CECINA: Cappellini, Pagliai, Giannini M., Balleri, Modica, Lorenzini, Giannini E., Facenna, Folegnani, Bachini, Diagne. A disp.: Berrugi, Pulizia, Ajdini, Del Gratta, Mecacci, Pedrali, Mantilli, Ghilli, Skerma. All.: Magrì (squalificato Miano).

ATLETICO ETRURIA: Gambini, Nobile, Orlandi, Vaglini, Bozzi, Kande, Filippelli, Lorenzi, Barnini, Romeo, Orfei. A disp.: Liuzzo, Menichetti, Coluccia, Malloggi, Anichini, Macchi, Rocca, Invernazzi. All.: Giannelli (squalificato Traversa).

Arbitro: Giannini di Pontedera, coad. da Laganà di Carrara e Seneviratna di Pontedera

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione C, finale playoff | Sporting Cecina-Atletico Etruria 0-0: il pari fa sorridere i rossoblù

LivornoToday è in caricamento