rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Calcio

Promozione, Sporting Cecina-Castiglioncello 2-2: grande rimonta degli ospiti, i rossoblù chiudono in 9

Derby ricco di emozioni al "Rossetti". La squadra di Citi subisce per un'ora, poi recupera due reti e sfiora il colpaccio nel finale

Derby al cardiopalma tra Sporting Cecina e Castiglioncello. Nella bella cornice del "Rossetti" le due squadre si sono date battaglia per 90' tra gol, occasioni, ritmi alti e agonismo, con i padroni di casa che, dopo aver avuto il predominio per almeno un'ora di gioco, sono stati rimontati fino al 2-2 nella mezzora finale, disputata in inferiorità numerica di un uomo e poi di due negli attimi conclusivi.

Partenza sprint dei padroni di casa: al 6' bella combinazione Folegnani-Campisi-Bachini, conclusa da quest'ultimo con un tiro di prima intenzione che termina nel sacco. 1-0. Il Cecina continua a spingere e ci vuole uno strepitoso Barbetta per sbarrare la porta a Lorenzini (colpo di testa) e Folegnani (a tu per tu). Nel mentre l'allenatore del Castiglioncello si fa espellere per proteste. A metà del primo tempo Diagne viene abbattuto al limite dell'area ospite: il fallo sembra sacrosanto, invece il direttore di gara ammonisce il giocatore rossoblù per simulazione. Un cartellino giallo che si rivelerà fatale. La prima frazione di gioco si chiude con i rossoblù in possesso al cospetto di un Castiglioncello mai pericoloso dalle parti di Cappellini.

La ripresa si apre col Cecina subito aggressivo: un tiro di Campisi, con la deviazione di un difensore, finisce sul palo, poi poco più tardi arriva il gol del raddoppio con un'azione da manuale. Cross dalla trequarti di Pulizia, sponda di Diagne e gol di Folegnani. Pedrali sfiora il tris colpendo la traversa con un tiro dai trenta metri, ma intorno all'ora di gioco il Castiglioncello rimette tutto in discussione: Mori si avventa su un lancio dalle retrovie, stoppa di petto e indirizza la palla nell'angolino opposto. 2-1. Il Cecina comincia a sentire sentire il fiato sul collo degli avversari e la seconda ammonizione di Diagne, con annessa espulsione, fa il resto, lasciando gli uomini di Miano in dieci. All'84' il Castiglioncello agguanta il raddoppio: assolo di Macchia, che si libera in slalom di un paio di difensori e infila Cappellini. Il finale è palpitante. Si surriscaldano gli animi e il Cecina finisce addirittura in nove per l'espulsione di Lorenzini; il Castiglioncello tenta l'assalto finale per il clamoroso gol-vittoria, sfiorandolo con un tiro da centro area di Balducci. Fine dell'ostilità: i rossoblù vedono fuggire la capolista Mazzola Valdarbia a +6, mentre gli azzurri agganciano il Gambassi al quintultimo posto.

Sporting Cecina - Castiglioncello 2-2, il tabellino della partita

SPORTING CECINA: Cappellini, Pulizia, Pedrali, Balleri, Del Gratta, Lorenzini, Campisi, Facenna, Folegnani, Bachini, Diagne. A disp.: Berrugi, Modica, Pagliai, Ajdini, Mecacci, Skerma, Bernardoni, Giannini E.. All.: Miano.

CASTIGLIONCELLO: Barbetta, Gigoni, Daugenti, Nencini, Nucci, Molinario, Mori, Francalacci, Grandi, Lo Vecchio, Macchia. A disp.: Filucchi, Del Soldato, Capone, Battini, Simoncini, Balducci, Leoncini, Fotino, Orlandini. All.: Citi.

Arbitro: Baldasseroni di Pistoia

Reti: 6' Bachini (SC), 49' Folegnani (SC), 61' Mori (CA), 84' Macchia (CA)

Note: Espulsi al 15' l'allenatore Citi (CA), al 65' Diagne (SC) e al 90' Lorenzini (SC)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, Sporting Cecina-Castiglioncello 2-2: grande rimonta degli ospiti, i rossoblù chiudono in 9

LivornoToday è in caricamento