Domenica, 17 Ottobre 2021
Calcio

Serie D, girone E | Cannara-Pro Livorno Sorgenti 3-0: giornata da dimenticare per la squadra di Niccolai

Biancoverdi ko nella prima trasferta del campionato. Si salva solo Blundo

Brutto passo falso della Pro Livorno Sorgenti, che perde con un secco 3-0 sul campo del Cannara, non riuscendo a dar seguito alla vittoria dell'esordio in campionato (serie D, girone E) contro il Flaminia Civita Castellana. 

La squadra di Niccolai fin dai primi minuti soffre enormemente il pressing asfissiante della scorbutica formazione locale, brava a sfruttare le proprie caratteristiche giocando più di sciabola che di fioretto. Al 16' il Cannara passa in vantaggio: assist di tacco di Bazzoffia per Brunetti che batte Blundo da posizione ravvicinata. Passano soltanto tre minuti e i padroni di casa hanno subito la possibilità di raddoppiare: a seguito di un contatto in area tra Videtta e Bazzoffia, il direttore di gara assegna un calcio di rigore che Moracci si fa parare da Blundo, abile ad indovinare l'angolino giusto.

Salvata dal proprio portiere, la Pro Livorno Sorgenti si riporta in avanti con alcune iniziative estemporanee, ma al 36' subisce il gol del 2-0 con Moracci, che rimedia all'errore dagli 11 metri con un gran gol direttamente da calcio punizione: la palla si insacca all'incrocio dei pali, nulla da fare per Blundo. 

Ad inizio ripresa mister Niccolai sostituisce Costanzo con Tartaglione nel tentativo di dare maggiore sostanza alla fase offensiva dei labronici. A segnare, però, è ancora il Cannara, di nuovo con Moracci da calcio punizione: cambia il piede utilizzato, stavolta il sinistro, ma non l'esito della conclusione per il numero 6 della formazione umbra.

Nelle fila dei biancoverdi entra a dar man forte all'attacco Granito e col suo ingresso la squadra passa al 4-2-3-1, modulo col quale la PLS riesce a creare alcune occasioni interessanti, ma allo stesso tempo rischia di subire la quarta rete. L'incontro termina senza ulteriori sussulti, sancendo la netta sconfitta della Pro Livorno Sorgenti, ora attesa ad un pronto riscatto domenica prossima, 3 ottobre, in casa contro Unipomezia.

Cannara-Pro Livorno Sorgenti, il tabellino della gara

Cannara - Pro Livorno Sorgenti 3-0

CANNARA (3-5-2): Lori; Cerboni, Frustini, Mattia, Bei (46' Bokoko), Moracci, De Sanctis, Brunetti (73' Chiacchierini), Faraghini, Fondi, Bazzoffia (82' Corrado). A disp.: Mazzocanti, Lucentini, Belloni, Porzi, Mangiaratti, Donati. All.: Brevi

PRO LIVORNO (4-3-3): Blundo; Solimano, Bertelli, Falleni, Videtta, Filippi (57' Granito), Bachini (75' Turini), Costanzo (46' Tartaglione), Canessa, Camarlinghi, Rossi G. A disp.: Rossi F, Figoli, Lotti, Salemmo, Luka, Matteoli. All.: Niccolai

Arbitro: Paolo Grieco di Ascoli Piceno

Reti: 16′ Brunetti, 36′, 50' Moracci

Note: Recupero 1'+'5'.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, girone E | Cannara-Pro Livorno Sorgenti 3-0: giornata da dimenticare per la squadra di Niccolai

LivornoToday è in caricamento