rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Calcio

Serie D, Città di Castello-Livorno: le probabili formazioni. Collacchioni: "Andiamo là per vincere"

Amaranto alla ricerca della seconda vittoria consecutiva. Recuperato Luci, si candida per una maglia dal primo minuto anche il neo acquisto Zanolla

Le ultime due gare, dal punto di vista delle prestazioni, non sono certo state il massimo della vita, ma il gol trovato in extremis da Maresca contro il Mobilieri Ponsacco, che ha permesso agli amaranto di strappare tre punti pesantissimi, potrebbe aver dato un'iniezione di entusiamo e fiducia al Livorno, atteso domenica 16 ottobre (fischio d'inizio alle 15) dal Città di Castello nella settima giornata del campionato di serie D girone E. Un match di quelli significativi per testare il polso della formazione di Collacchioni, visto che gli umbri, reduci da due vittorie consecutive, navigano al momento al quarto posto della classifica, a sole due lunghezze di distanze da Luci e compagni. Espugnare il Bernicchi, quindi, significherebbe dare un segnale forte all'intero torneo.

Per la sfida con il Città di Castello il Livorno sarà ancora costretto a fare a meno degli infortunati Pecchia, Torromino, Bruno e Giuliani, mentre tornerà a completa disposizione Andrea Luci, pronto a riprendere il suo posto in mezzo al campo. Da risolvere, però, il problema quote: con il rientro dal primo minuto del capitano, ed in caso di mantenimento del 3-4-3, potrebbe essere sacrificato uno tra Lucarelli e Karkalis o, in alternativa, un over del tridente offensivo. Da non escludere, tuttavia, il passaggio al 4-3-3, con Ivani o il neo arrivato Zanolla sulla corsia di destra difensiva e Belli in mezzo al campo insieme a Luci e Cretella.

Collacchioni: "Fondamentale il rientro di Luci, Zanolla è pronto"

"Domani ci aspetta una partita difficile contro una squadra con buone individualità e costruita per stare nelle zone alte della classifica - ha dichiarato alla vigilia del match in conferenza stampa il tecnico Lorenzo Collacchioni -. Hanno qualità ed in più si presenteranno in fiducia considerato il buon bottino di punti che hanno raccolto fin qui. Credo che se la giocheranno a visto aperto, noi, però, andremo là per vincere, come ogni volta. Dalla mia squadra mi aspetto meno errori in fase di costruzione e più consapevolezza: possiamo fare molto di più rispetto a quanto mostrato fino ad ora. A volte - ha sottolineato - siamo troppo concentrati sul risultato e, con il passare dei minuti, perdiamo un po' di fiducia".

"Il rientro di Luci? Il capitano, per noi, è un punto di riferimento, è un giocatore su cui tutti facciamo affidamento - ha continuato il tecnico -. Ovviamente averlo a disposizione è importante, così come sarà importante recuperare anche gli altri infortunati. Torromino è sulla via del rientro, lo stesso spero sia per Giuliani ed anche il problema accusato da Bruno, fortunatamente, è meno grave del previsto. Zanolla? È una soluzione a cui sto pensando, si è presentato in buone condizioni ed è pronto. Per quanto riguarda l'attacco, invece, vogliamo andare avanti sulla nostra strada: abbiamo sette giocatori là davanti e, quando posso, mi piace sempre metterne in campo il più possibile. Domani - ha concluso - vogliamo fare una bella prestazione. E per farlo, le basi devono essere l'atteggiamento e la voglia".

Città di Castello-Livorno, le probabili formazioni

Città di Castello (3-4-3): Nannelli; Mariucci, Brunetti, Tersini; Grassi, Gorini, Massai, Mosti; Pupo Posada, Calderini, Doratiotto. All. Alessandria
Livorno (4-3-3): Fogli; Zanolla, Fancelli, Russo, Karkalis; Belli, Luci, Cretella; Rossi, Rodriguez, Neri. All. Collacchioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Città di Castello-Livorno: le probabili formazioni. Collacchioni: "Andiamo là per vincere"

LivornoToday è in caricamento