rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio

Serie D, Pro Livorno Sorgenti: comincia a Civita Castellana un ciclo di partite da non sbagliare

Prima di ritorno per gli uomini di Stringara, tre punti fondamentali per rientrare nella lotta salvezza. Appuntamento a domani, domenica 30 gennaio, calcio d'inizio alle 14.30

Dal Flaminia Civita Castellana al Flaminia Civita Castellana: la Pro Livorno Sorgenti apre il girone di ritorno di Serie D girone E domani, domenica 30 gennaio, in casa della compagine laziale, battuta per 2-0 sul neutro di Cecina alla prima di campionato in una partita che sembrava di buon auspicio per il prosieguo di stagione dei biancoverdi. Oltre quattro mesi più tardi (era il 18 settembre), invece, la formazione adesso guidata da Stringara arriva alla sfida contro i rossoblù alla disperata ricerca dei tre punti per provare a rientrare in corsa nella lotta salvezza, mentre il Flaminia naviga senza particolari preoccupazioni a metà classifica. 

Alcuni rientri importanti in casa PLS: tornano a disposizione Camarlinghi, Solimano, Seminara, Filippo Rossi, Filippi e Donatini. Quasi certa la maglia da titolare per i primi tre, ballottaggio in porta tra Rossi e Blundo, mentre Filippi e Donatini dovrebbero partire dalla panchina. Confermato il terzino classe 2004 Fancelli, il quale farà parte del gruppo della Prima squadra fino al termine della stagione. Indisponibili Falleni (squalificato), Bertelli, Guglielmi e Aurelio Stringara.

La squadra, fa sapere la società, si è allenata con grande intensità in settimana, dando impressione di essere viva e di credere nell'obiettivo. La necessità adesso è riportare sul campo la domenica quanto di buono fatto negli allenamenti, oltretutto in vista di un ciclo di partite da non sbagliare a tutti i costi che vedrà la Pro Livorno Sorgenti affrontare il Flaminia Civita Castellana e due concorrenti per la salvezza come Cannara e UniPomezia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Pro Livorno Sorgenti: comincia a Civita Castellana un ciclo di partite da non sbagliare

LivornoToday è in caricamento