rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Calcio

Serie D | Livorno-Grosseto 1-0, le pagelle: finalmente Rodriguez, la difesa regge l'urto

Gli amaranto superano i maremmani grazie al primo gol in amaranto dell'attaccante cubano. Positive le prove di Russo e Fancelli

Torna alla vittoria il Livorno, che, nell'ottava giornata del campionato di serie D girone E, ha superato per 1-0 il Grosseto grazie alla rete in apertura di Rodriguez.

Fogli 6,5: magari non è precisissimo con i piedi, ma salva il risultato nel finale di primo tempo con un bel colpo di reni sul sinistro di Tripicchio.

Bruno 6: torna del primo minuto e deve affrontare un cliente scomodo come Scaffidi, che lo costringe a limitarsi alla fase difensiva.

Fancelli 6,5: da centrale si trova sicuramente più a suo agio che da terzino e la prova di oggi ne è la conferma.

Russo 6,5: il Grosseto attacca per buona parte della partita, ma dalle sue parti non si passa. Perfetto quando, sul finale di primo tempo, chiude in extremis deviando in angolo l'insidioso cross di Scaffidi.

Karkalis 6: qualche imprecisione quando c'è da spingere, solido in copertura.

Cretella 6: da ex, e da grossetano di nascita, non si fa prendere dall'emozione. Meno appariscente rispetto ad altre volte, tira fuori la clava quando serve. 

Luci 6: prova di sostanza per il capitano, fondamentale in partite, come questa, in cui occorre soprattutto far legna.

Belli 6: prezioso in fase di interdizione, non sempre preciso quando c'è da accompagnare l'azione offensiva (72' G. Neri 6: entra con il giusto piglio).

Rossi 6: non una prova particolarmente brillante per il numero 11 amaranto, che ha però il merito di recupare con caparbietà il pallone che porta in avvio al gol di Rodriguez (57' F. Neri 6: partita di sacrificio per l'ex Armando Picchi, chiamato a dare una mano soprattutto in fase di non possesso).

Rodriguez 7: lo abbiamo atteso tanto, forse troppo, ma il cubano, finalmente, ha trovato il suo primo gol in amaranto. Un preciso destro dal limite decisivo per il risultato finale (78' Torromino sv).

Lo Faso 6: quando si accende crea scompiglio, come quando, nella ripresa, costringe Gil De Oliveira alla deviazione in corner con una botta dalla distanza, ma pecca in continuità (83' Giampà sv).

All. Collacchioni 6: il suo Livorno torna solido dietro, ma dal punto di vista del gioco c'è ancora da lavorare. Tre punti, in ogni caso, fondamentali per la classifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D | Livorno-Grosseto 1-0, le pagelle: finalmente Rodriguez, la difesa regge l'urto

LivornoToday è in caricamento