rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Calcio

Serie D | Livorno-Ostia Mare 3-1, Collacchioni: "Vittoria del gruppo, speriamo possa essere la scintilla decisiva"

Gli amaranto, dopo un primo tempo opaco, hanno piegato la resistenza dei laziali nella ripresa. Il tecnico: "I subentrati ci hanno dato qualcosa in più"

Tre punti fondamentali per la classifica, quelli raccolti dal Livorno contro l'Ostia Mare. Gli amaranto, nell'undicesima giornata del campionato di serie D girone E, hanno superato i laziali per 3-1 al Picchi grazie alle reti di Bruzzo, Torromino e Lucarelli. Un risultato che permette a Luci e compagni, terzi in classifica a quota 20 insieme al Poggibonsi, di rimanere in scia della capolista Pianese, che di punti ne ha 26, e dell'Arezzo, secondo a 24. "Speriamo questa possa essere la scintilla che cercavamo", ha commentato a fine gara il tecnico Lorenzo Collacchioni.

Livorno-Ostia Mare, le pagelle

Collacchioni: "Ripartiamo dalla determinazione e dalla voglia viste nell'ultima mezz'ora"

"Nel primo tempo, dopo il gol del vantaggio, mi aspettavo qualcosa di diverso - ha affermato Collacchioni -. Non siamo rimasti sereni, non abbiamo tenuto le giuste distanze ed abbiamo commesso qualche errore di troppo rischiando qualcosa. Nella ripresa, invece, coloro che sono entrati hanno dato qualcosa in più, come dovrebbe sempre accadere. Abbiamo cambiato modulo ed abbiamo sfruttato gli spazi con maggior determinazione, risolvendo una partita difficile. I cambi, tuttavia, erano già preventivati: volevamo dare una certa inerzia alla gara nel corso del primo tempo, per poi sfruttare la freschezza nel corso della ripresa. Dobbiamo ripartire da quanto fatto vedere nell'ultima mezz'ora, da quella determinazione e da quella voglia: speriamo che possa essere stata la scintilla per liberarci definitivamente di quel peso che ancora ci portiamo sulle spalle".

"Questa vittoria - ha proseguito il tecnico - è tutta dei ragazzi. Siamo scesi in campo consapevoli di avere un solo risultato a disposizione e siamo stati bravi a crederci fino alla fine. Peccato per l'espulsione negli ultimi minuti, figlia di un'ingenuità. La scelta di Francesco Neri in quella posizione? So di averlo messo in difficoltà. Sapevo che loro da quella parte avrebbero avuto meno spinta e volevo sfruttarne le caratteristiche, ma non sono riuscito a farlo rendere al meglio. Al di là dei singoli, però, dobbiamo capire che abbiamo un organico di valore. La Pianese? Domenica ci attende una partita difficile, ma adesso godiamoci questa vittoria".

Fancelli: "Gruppo unito, la differenza l'hanno fatta i subentrati"

"La vittoria di oggi può essere per noi la scintilla decisiva - ha dichiarato il difensore Andrea Fancelli -, ma quello che mi preme sottolineare è che la differenza, in campo, è stata fatta da coloro che sono entrati nella ripresa: non è una cosa scontata e questo è il segnale che il gruppo è unito. Questo risultato può darci una bella spinta per affrontare al meglio la gara di domenica prossima contro la Pianese. La svolta nella ripresa? Nell'intervallo ci siamo dati una bella svegliata, dobbiamo iniziare a dare anche noi qualche segnale al campionato come stanno facendo gli altri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D | Livorno-Ostia Mare 3-1, Collacchioni: "Vittoria del gruppo, speriamo possa essere la scintilla decisiva"

LivornoToday è in caricamento