rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Calcio

Serie D, Livorno ai playoff: regolamento, date e avversarie degli amaranto

Luci e compagni, che hanno chiuso la regular season al quinto posto, affronteranno in semifinale la Pianese

Il Livorno, con la vittoria per 2-1 sul campo del Follonica Gavorrano nell'ultima giornata del campionato di serie D girone E, ha staccato il pass per i playoff. Gli amaranto, tornati al successo dopo due mesi e mezzo di astinenza, hanno infatti chiuso il torneo al quinto posto con i loro 49 punti, gli stessi della Flaminia Civita Castellana nei confronti della quale, tuttavia, Luci e compagni possono vantare lo scontro diretto favorevole (vittoria per 1-0 in trasferta, pareggio per 2-2 in casa). L'obiettivo minimo per la formazione di Collacchioni, adesso attesa nella semifinale degli spareggi dalla sfida con la Pianese.

Serie D, il regolamento dei playoff

I playoff di serie D, riservati alle squadre che si sono classificate tra il secondo ed il quinto posto, prevede, per ogni girone, semifinali (in programma domenica 14 maggio) e finali (domenica 21 maggio) in gara secca. In semifinale la seconda classificata, nel girone E la Pianese, affronterà la quinta, il Livorno, mentre la terza (Poggibonsi) sfiderà la quarta (Follonica Gavorrano). Le partite si svolgeranno sul campo della squadra con il miglior piazzamento in classifica e, in caso di parità allo scadere dei tempi regolamentari, si andrà ai supplementari. In caso di persistenza della parità, non si disputeranno i calci di rigore, ma a passare il turno sarà la squadra con il miglior posizionamento in classifica. Analogo discorso per la finale, che si giocherà sempre sul campo della formazione meglio piazzata nella regular season. Ciò significa che il Livorno sarà impegnato sia nella semifinale che nell'eventuale finale in trasferta con l'obbligo di ottenere la vittoria.

Serie D, cosa succede a chi vince i playoff

Le squadre vincitrici delle rispettive finali dei playoff di girone non hanno alcun diritto all'accesso in Lega Pro, ma avranno soltanto un piazzamento migliore nella graduatoria per gli eventuali ripescaggi. La Figc, nell'ultimo anno, ha inoltre ridotto ulteriormente il vantaggio che si ottiene dalla vittoria dei playoff: se in passato il criterio dell'alternanza di ripescaggio prevedeva, dopo le squadre B dei club di A, le società di serie D prima e quelle di Lega Pro poi, adesso l'ordine è infatti invertito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Livorno ai playoff: regolamento, date e avversarie degli amaranto

LivornoToday è in caricamento