rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio

Serie D, Pro Livorno Sorgenti-Arezzo 1-5: ancora una batosta per i biancoverdi

La squadra di Brondi si fa rimontare dopo il vantaggio iniziale di Baracchini. Gli ospiti si dimostrano troppo superiori tecnicamente

Seconda, pesante, sconfitta di fila per la Pro Livorno Sorgenti. Nel giovedì di Pasqua i biancoverdi perdono 1-5 contro l'Arezzo, spegnendo le residue speranze di raggiungimento della zona playout. Eppure, dopo un avvio veemente degli ospiti, il gol di Baracchini al 7' sembrava poter incanalare la partita a favore della PLS: a compimento di una percussione di Seminara, il numero 5 ha infilato Colombo con un tiro ad incrociare da destra. Invece, l'Arezzo ha cominciato a spingere con ancora più forza e nel giro tre minuti (tra il 22' e il 24') ha rimontato il passivo grazie alle reti di Persano (colpo di testa su cross di Calderini) e Benedetti (ancora assist di Calderini, al termine di un contropiede). Bachini ci ha provato con una conclusione insidiosa dal limite, dalla parte opposta Cutolo ha messo il risultato in cassaforte prima dell'intervallo con un sinistro chirurgico. Da segnalare l'uscita per infortunio di Seminara al 38', al suo posto è entrato Bertini. Ad inizio ripresa la PLS ha avuto una buona opportunità per rientrare in gioco, ma Costanzo, tutto solo in area, non è riuscito a finalizzare sugli sviluppi di un corner di Camarlinghi. Da questo momento i padroni di casa si sono sciolti e, con l'Arezzo interessato a gestire il vantaggio, i ritmi della partita si sono notevolmente abbassati. Il poker di Calderini su rigore concesso per intervento falloso di Falleni su Doratiotto e il secondo gol di giornata di Cutolo hanno definito il punteggio finale. Nel recupero l'unico sussulto della squadra di Brondi con una giocata interessante di Camarlinghi, non sfruttata a dovere da Canessa.

Pro Livorno Sorgenti - Arezzo 1-5, il tabellino della partita

PRO LIVORNO SORGENTI: 1 Rossi F., 2 Cavalli, 3 Falleni, 4 Costanzo, 5 Baracchini (9' st 14 Salemmo), 6 Seminara (38' pt 17 Bertini), 7 Camarlinghi, 8 Bachini (27' st 18 Filippi), 9 Casalini (9' st 20 Stringara), 10 Tartaglione, 11 Rossi G. (28' st 19 Canessa)

A disposizione: 12 Bettarini, 13 Samba, 15 Porcellini, 16 Bertelli.

Allenatore: Stefano Brondi.

AREZZO: 1 Colombo, 3 Mastino, 4 Van der Velden, 5 Benedetti (23' st 16 Sicurella), 6 Pisanu (38' 15 De Pellegrin), 10 Cutolo, 18 Calderini, 21 Ruggeri (19' st 33 Zona), 26 Marchi, 31 Marras D. (19' st 14 Dema), 90 Persano (13' st 11 Doratiotto).

A disposizione: 12 Commisso, 7 Marras N., 44 Memushi, 72 Giofrè.

Allenatore: Marco Mariotti.

ARBITRO: Frosi di Treviglio (Daghetta di Lecco - Brunetti di Milano)

RETI: 7' pt Baracchini (P), 22' pt Persano (A), 24' pt Benedetti (A), 43' pt Cutolo (A), 22' st rig. Calderini (A), 37' st Cutolo (A)

NOTE: Ammoniti Ruggeri (A), Cavalli (P), Pisanu (A), Van der Velden (A), Salemmo (P)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Pro Livorno Sorgenti-Arezzo 1-5: ancora una batosta per i biancoverdi

LivornoToday è in caricamento