Calcio

Serie D, Pro Livorno Sorgenti-Lentigione 1-1: Granito risponde a Barranca, per i biancoverdi è un punto d'oro

La formazione di Niccolai torna a muovere la classifica dopo tre sconfitte consecutive

Torna a muovere la classifica la Pro Livorno Sorgenti. I biancoverdi, reduci da tre sconfitte consecutive, hanno infatti fermato sull'1-1 al Picchi il Lentigione nella 25esima giornata del girone D di Serie D. Un risultato che può essere accolto con soddisfazione dai ragazzi di Niccolai, visto che gli emiliani, terzi in classifica e con ambizioni di primato, erano reduci da tre vittorie e ben 21 risultati utili consecutivi.

Pro Livorno Sorgenti-Lentigione, la cronaca

A partire meglio sono gli ospiti, più volte pericolosi nel corso del primo tempo. La Pro Livorno cresce con il passare dei minuti, ma al 51', al termine di un batti e ribatti all'interno dell'area di rigore biancoverde, è il Lentigione a passare in vantaggio con Barranca. La reazione degli uomini di Niccolai è immediata e porta, al 66', al pareggio di Granito, che infila la porta avversaria dopo una corta respinta di Sorzi sul tiro-cross di Rossi. Nel finale, caratterizzato da continui ribaltamenti di fronte, l'occasione più nitida è per gli emiliani, che colpiscono un palo con Staiti.

Il tabellino di Pro Livorno Sorgenti-Lentigione

Pro Livorno Sorgenti: Blundo, Petri, Falleni D. (59' Lucarelli), Falleni M., Bartorelli, Bulli (75' Turini), Bachini (59' Matteoli), Costanzo, Granito (81' Mancini), Camarlinghi, Rossi. A disp.: Vozza, Del Corona, Lotti, Brini, Casalini. All. Niccolai
Lentigione: Sorzi, Dodi (81' Galanti), Agyemang (72' Scanu), Scalini (87' Rossini), Zagnoni, Tarantino, Caprioni (81' Altinier), Martino (75' Bouhali), Barranca, Staiti, Piccinini. A disp.: Cortenova, Botturi, Canrossi, Tozzi. All. Notari
Arbitro: Guida di Torre Annunziata
Reti: 51' Barranca, 66' Granito

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Pro Livorno Sorgenti-Lentigione 1-1: Granito risponde a Barranca, per i biancoverdi è un punto d'oro

LivornoToday è in caricamento