Serie D, Pro Livorno Sorgenti attesa dal Progresso: biancoverdi affamati di punti

La formazione di Niccolai, dopo i due ko consecutivi contro Fiorenzuola e Correggese, vuole tornare a muovere la classifica

Eccellenza, Picchi a caccia del riscatto contro l'Atletico Cenaia

Obiettivo ripartire. La Pro Livorno Sorgenti, dopo i due ko consecutivi contro Fiorenzuola e Correggese, vuole tornare a muovere la classifica sul campo del Progresso nella quarta giornata del girone D di Serie D (fischio d'inizio alle 15 di domenica 18 ottobre). Una trasferta insidiosa, con i rossoblu padroni di casa che, dopo la sconfitta all'esordio sul campo del Mezzolara, hanno conquistato nelle due successive gare quattro punti, frutto della vittoria interna contro il Sasso Marconi e del pareggio esterno a Prato. I biancoverdi, chiamati a ritrovare quella solidità difensiva andata perduta nelle ultime due settimane, non possono però permettersi ulteriori passi falsi: un nuovo ko aprirebbe infatti ufficialmente la prima minicrisi di un torneo che, per Rossi e compagni, era iniziato in modo scoppiettante con la vittoria per 3-0 sulla Sammaurese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio ghiaccio e temperature sotto zero: a Livorno è allerta meteo per martedì 12 gennaio

  • Coronavirus, l'annuncio di Giani: "La Toscana resta in zona gialla". Novità sugli spostamenti tra regioni, musei e asporto

  • Coronavirus: 79 positivi tra Livorno e provincia, 379 in Toscana. Il bollettino di lunedì 11 gennaio

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Allerta meteo a Livorno, codice giallo per rischio neve e ghiaccio nella notte tra sabato e domenica 17 gennaio

  • Livorno in crisi, Dal Canto si sfoga: "L'unico obiettivo è evitare l'ultimo posto. Mercato? Non viene niente"

Torna su
LivornoToday è in caricamento