menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D, Sammaurese-Pro Livorno Sorgenti 0-0: Granito sbaglia nel finale un rigore

Pari con rammarico per i biancoverdi, adesso terzi in classifica alle spalle di Aglianese e Fiorenzuola

Un pareggio con rammarico per la Pro Livorno Sorgenti. I biancoverdi, nella gara valevole per la 18esima giornata del campionato di Serie D girone D, sono stati fermati sullo 0-0 sul campo della Sammaurese. Un risultato che fa scivolare la formazione di Niccolai in terza posizione, con il Fiorenzuola che vola al secondo posto solitario della classifica grazie alla vittoria per 4-1 sul Prato. La vetta, invece, è adesso distante sette lunghezze, con l'Aglianese che allunga grazie all'1-0 sulla Marignanese.

Sammaurese-Pro Livorno Sorgenti, la cronaca

La Pro Livorno prende subito in mano la gara e al 13' sfiora il vantaggio con Costanzo, ma Maniglio si supera e mantiene il risultato in parità. Nella ripresa i biancoverdi continuano a premere e all'85' hanno la grande occasione per sbloccare il match con un rigore di Granito, ma il portiere di casa, ancora una volta, salva i suoi con una gran parata. Nei minuti finali gli uomini di Niccolai insistono, ma la Sammaurese si difende con i denti portando a casa un prezioso 0-0.

Il tabellino di Sammaurese-Pro Livorno Sorgenti

Sammaurese: Maniglio, Gurini, Della Vedova, Vesi, Chiwisa (60' Migani), Gregorio, Nicoli (81' Camara), Scarponi, Manuzzi, Bonandi, Guatieri (61' Pasquini). A disposizione: Ramenghi, Cianci, Zavatta, Jassey, Sabba, Lisi. All. Protti
Pro Livorno Sorgenti: Blundo, Solimano, Petri, Falleni, Salemmo, Filippi, Bachini (65' Pecchia), Costanzo (46' Brizzi), Granito, Matteoli, Rossi (46' Casalini). A disposizione: Vozza, Falleni, Carani, Bartorelli, Turini, Mancini. All. Niccolai

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festival di Sanremo, Ibrahimovic in ritardo alla terza serata: "Bloccato in autostrada, accompagnato da un motociclista diretto a Livorno". Video

Attualità

Ultimo concerto, il grido disperato dei Live Club sul palco del Festival di Sanremo: "Senza di noi le città sono più brutte e vuote"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento