rotate-mobile
Calcio

Serie D, la PLS a Scandicci per l'ultima trasferta del campionato. Out capitan Rossi

Fiorentini a caccia di punti per centrare la salvezza; i biancoverdi per provare ad evitare l'ultimo posto. Appuntamento a domani, domenica 8 maggio, calcio d'inizio alle ore 16

Ultima gara esterna di questo travagliato campionato per la Pro Livorno Sorgenti. Domenica 8 maggio (calcio d'inizio alle ore 16) i ragazzi di mister Brondi, già matematicamente retrocessi, fanno visita allo Scandicci allo stadio "Turri", con l'intento di fare bottino pieno per provare ad evitare l'onta dell'ultimo posto in classifica (il Cannara penultimo si trova a +3). Dopo che la vittoria interna col Tiferno Lerchi aveva ridato un minimo di morale alla PLS, la brutta sconfitta di domenica scorsa contro il Poggibonsi (0-4) ha messo in luce, per l'ennesima volta in stagione, i limiti del gruppo biancoverde. Per la gara di domani rientrano tra i convocati Bertelli, Bertini e Guglielmi, ma non sarà a disposizione capitan Giacomo Rossi, oltre a Costanzo e Seminara. Lo Scandicci arriva a questa sfida con la forte necessità di fare punti per evitare di essere risucchiato in zona playout (distante solo due lunghezze). La formazione allenata da Athos Rigucci è tra le meno incisive sotto porta del girone (32 gol all'attivo in 32 partite: peggio solo PLS con 29 e Cannara con 26) e viene da un periodo complicato, con una sola vittoria nelle ultime nove partite (2-0 col Follonica Gavorrano). I fiorentini mancano di un vero e proprio bomber: il capocannoniere della squadra, Saccardi, ha infatti realizzato 6 reti. Nella gara di andata, all'Ardenza, ebbe la meglio lo Scandicci 2-1.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, la PLS a Scandicci per l'ultima trasferta del campionato. Out capitan Rossi

LivornoToday è in caricamento