Calcio

Serie D, Orvietana-Livorno: le probabili formazioni. Pascali: "Dobbiamo restare attaccati alla possibilità di ripescaggio. Il clima intorno alla squadra non aiuta"

Ultimo impegno della stagione regolare per gli amaranto, che dalla prossima settimana saranno impegnati nei playoff

Un clima surreale, con la tifoseria ormai in aperta contestazione con la presidenza e rumors sempre più forti di soggetti interessati all'acquisto della società. È in tale contesto che il Livorno, reduce dalle vittorie con Sangiovannese e Trestina, che hanno permesso agli amaranto di staccare il pass per i playoff, scenderà in campo domenica 5 maggio allo stadio Luigi Muzi contro l'Orvietana per l'ultimo impegno della stagione regolare. Una sfida in cui Luci e compagni, dopo aver mancato l'obiettivo promozione, tenteranno di difendere la quarta posizione, il miglior piazzamento oggi raggiungibile: il Follonica Gavorrano, terzo in classifica, ha infatti tre lunghezze di vantaggio sulla formazione di Pascali e può vantare lo scontro diretto favorevole. Gli umbri, quintultimi a quota 35, si giocheranno invece le ultime chance di salvezza diretta: i biancorossi hanno 7 punti di margine su Real Forte Querceta e Sansepolcro e, per evitare i playout, devono vincere sperando che versiliesi e bianconeri non vadano oltre il pari (in caso di sconfitta di entrambe all'Orvietana basterebbe anche il pareggio).

Pascali: "Sarà una partita vera, dovremo prestare attenzione ai diffidati"

"Giocheremo contro una squadra concreta con giocatori forti - ha dichiarato alla vigilia del match in conferenza stampa il tecnico Niccolò Pascali -. Sicuramente sarà una partita vera, dato che loro hanno ancora la possibilità di salvarsi. Noi abbiamo fatto un bel passo in avanti e vogliamo confermare il lavoro visto fino a questo momento. I ragazzi hanno la possibilità di giocarsi la riconferma in queste ultime gare e devono avere quindi il massimo dell'ambizione". 

"Non abbiamo ancora pensato a quello che sarà l'avversario nei playoff - ha proseguito il tecnico -, dobbiamo rimanere concentrati soltanto su domani cercando di fare il massimo. Iniziare a fare calcoli rischia di portarti fuori dalla partita. Le scelte iniziali per Orvieto? Un occhio ai playoff lo teniamo e dovremo prestare attenzione alle diffide, per il resto schiereremo la miglior formazione possibile andando avanti con i ragazzi che abbiamo visto fino ad ora. Il clima intorno alla squadra non aiuta, ma dobbiamo rimanere concentrati sul campo: in questo momento il fattore umano è fondamentale. Il ripescaggio? Anche se ci fosse soltanto l'1% di chance dobbiamo attaccarci a quella possibilità come se fosse la cosa più preziosa al mondo sputando sangue per questa maglia e per questa città".

Orvietana-Livorno, le probabili formazioni

Orvietana (4-5-1): Rossi; Manoni, Congiu, Siciliano, Caravaggi; Chiaverini, Greco, Proia, Orchi, Fabri; Santi. All. Rizzolo
Livorno (4-3-1-2): Albieri; Camara, Ronchi, Brenna, Carcani; Bellini, Luci, Vallini; Frati; Menga, Rossetti. All. Pascali

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Orvietana-Livorno: le probabili formazioni. Pascali: "Dobbiamo restare attaccati alla possibilità di ripescaggio. Il clima intorno alla squadra non aiuta"
LivornoToday è in caricamento