rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Calcio | Casi Covid in aumento, la Figc Toscana sospende i campionati dilettanti e giovanili: ripresa il 30 gennaio

Stop anche ad allenamenti congiunti e amichevoli. Le giornate non verranno spostate, il Livorno tornerà in campo contro il Fucecchio

Il diffondersi della variante Omicron con il conseguente aumento dei contagi ferma i campionati dilettanti della Toscana a partire dall'Eccellenza. Così ha deciso il Consiglio direttivo del comitato regionale riunitosi nel pomeriggio di oggi, giovedì 30 dicembre (a questo link il comunicato completo). Lo stop è stato imposto fino al 23 gennaio con le gare che, se le ci saranno le giuste condizioni, riprenderanno a partire dalla settimana successiva con le giornate di gara che avrebbero dovuto svolgersi al momento dello slittamento. 

La Lega toscana ha anche deciso lo stop di gare amichevoli ufficiali e allenamenti congiunti. Le sedute potranno regolarmente svolgersi così come avvenuto fino a oggi. Per quanto attiene ai tornei dell'attività di base organizzati dalle delegazioni provinciali o dalle società, gli stessi riprenderanno a partire dal fine settimana 12-13 febbraio. 

In base a quanto stabilito, il Livorno tornerà in campo il 30 gennaio contro il Fucecchio così come sarebbe dovuto avvenire il 9 gennaio. Il campionato, se non ci saranno altri stop, terminerà quindi il 3 aprile anziché il 13 marzo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio | Casi Covid in aumento, la Figc Toscana sospende i campionati dilettanti e giovanili: ripresa il 30 gennaio

LivornoToday è in caricamento