Gare remiere

Cristiano Lucarelli da ex bomber a vogatore, la sfida sul gozzo del Labrone: "Punto al Palio, sarebbe un sogno"

L'ex bandiera del Livorno calcio tesserato dall'armo amaranto-gialloblu per le gare remiere: "Tutto è nato per gioco, ma poi...". Il presidente Senzacqua: "Emozionati, ma dovrà guadagnarsi il posto in barca"

Cristiano Lucarelli sul gozzo del Labrone

La notizia era nell'aria, dopo che era stato visto sul gozzo del Labrone al quinto remo di destra. Ma per lo più si era pensato a uno scherzo o al massimo a un invito speciale, anche perché, in quella posizione, vanno i vogatori più forti. E invece Cristiano Lucarelli, indimenticato bomber del Livorno e fresco di promozione in serie B sulla panchina della Ternana, fa sul serio eccome. L'ex 99 amaranto si sta infatti allenando insieme ai ragazzi dell'armo amaranto-gialloblu per realizzare un piccolo sogno: disputare il Palio Marinaro l'11 luglio davanti alla Terrazza Mascagni. 

"Sul gozzo riesco a sfogare tutta la stanchezza della stagione - racconta Cristiano Lucarelli a Ternananews -, ho trovato il modo con il remo in mano di tirare fuori tutto quello che è rimasto dentro. Proverò a realizzare questo piccolo sogno di partecipare al Palio". Senza favoritismi, però, come assicura  il presidente del Labrone, Dario Senzacqua, che ieri, lunedì 21 gennaio, ha tesserato ufficialmente Lucarelli come vogatore. "Sono sincero - commenta Senzacqua -, ho provato una certa emozione quando ho tesserato Cristiano per i nostri colori. Ma entrerà nei dieci solo se sarà in condizione".

cristiano lucarelli labrone1-2

Lucarelli: "Mi sto allenando, spero di essere in forma..."

Mettersi in forma, al cospetto di ragazzi tra i 25 e i 30 anni, non sarà facile. Ma chi lo ha visto all'opera assicura una remata potente, magari da affinare tecnicamente, ma decisa. "Il gozzo è una prova di forza e non per niente mi è toccato il quinto remo che è quello dove solitamente mettono gli atleti più forti - racconta Lucarelli -. Io sono il vecchietto di questo gruppo che è composto da ragazzi di 25-30 anni. Cerco di stare al passo e soprattutto realizzo un piccolo sogno della mia vita: ho il babbo vogatore, ma io del Palio Marinaro ne avevo sempre sentito parlare dai suoi racconti ma non ero mai montato su un gozzo".

"Quest'anno - continua - ci sono salito per scherzo e sono tutti rimasti sorpresi dalla forza della remata. Diciamo che si stanno creando i presupposti perché partecipi al Palio, sarebbe una bella cosa che darebbe anche visibilità a questa manifestazione. Una manifestazione che, con tutti i suoi rioni rappresentati, non ha niente da invidiare ad altri pali più famosi in giro per l'Italia. Speriamo di riuscire a fare in tempo con gli allenamenti - conclude -, c'è gente che si allena da anni e io soltanto da poco. Cercherò di trovare una condizione adeguata all'importanza della manifestazione".

cristiano lucarelli labrone0-2

Senzacqua: "La sua presenza sarebbe importante per dare visibilità al mondo remiero"

"È nato tutto per scherzo - conferma Dario Senzacqua, presidente del Labrone -, siamo entrati in contatto con Cristiano tramite un nostro vogatore: lui voleva provare a montare in barca e alla fine si è fatto trascinare dalla passione che gli hanno trasmesso i ragazzi. Ma voglio precisare subito una cosa: abbiamo deciso insieme che se il giorno del Palio salirà sul gozzo sarà soltanto perché in forma, per lui non ci sono corsie preferenziali. È  un vogatore al pari degli altri ragazzi che si stanno allenando con noi dall'inizio della stagione".

Certo la sua presenza darebbe grande visibilità alla manifestazione: "Se dovesse farcela, speriamo davvero che tutto questo possa servire a rilanciare il mondo remiero labronico - conclude Senzacqua -. Cristiano è una figura conosciuta in tutta Italia e non solo e questo può portare visibilità al nostro mondo che ne ha davvero bisogno". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cristiano Lucarelli da ex bomber a vogatore, la sfida sul gozzo del Labrone: "Punto al Palio, sarebbe un sogno"

LivornoToday è in caricamento