Lunedì, 18 Ottobre 2021
Gare remiere

Palio Marinaro, trovato l'accordo: gozzi in acqua il 10 luglio con Ficsf e Uisp

In mare i giudici della Federazione, a terra quelli Uisp. Salvetti: "Ha vinto il buon senso". Le sezioni nautiche: "Ora la gara"

Il Palio Marinaro 2021 si farà. Dopo i dubbi emersi nella giornata di ieri a causa del mancato accordo tra le cantine affiliate alla Federazione itaiana canottaggio a sedile fisso e quelle alla Uisp sull'ente promotore e organizzatore della manifestazione, oggi, giovedì 8 luglio, è stata raggiunta un'intesa che permetterà ai gozzi di essere regolarmente in acqua dopo domani, sabato 10 luglio. In base a quanto concordato, la Ficsf avrà la giuria in mare mentre l'Unione italiana sport per tutti quella a terra. 

Gare remiere, la proposta di Salvetti alle cantine: "Sperimentiamo il doppio tesseramento con Uisp e Ficsf"

Altro punto della discordia era stato il "no" secco da parte dei presidenti di Borgo, Labrone, Ovosodo, San Jacopo e Salviano all'iscrizione alla Uisp: "I vogatori sono tesserati per la Ficsf - spiega Salvetti - ma nell'accordo raggiunto c'è anche un impegno scritto grazie al quale entreranno a far parte anche dell'associazione nei tempi necessari in vista della prossima gara (Barontini, ndr). Questa situazione è più comune di quanto si possa pensare e avviene già in altri sport come l'atletica o il pattinaggio". 

Gare remiere, il Palio 2021 si disputerà. Salvetti: "Fatto un grande lavoro"

palio2021

Il sindaco, che ieri ha partecipato a una riunione fiume insieme a cantine, comitati organizzatori, Ficsf e Uisp spiega come si è arrivati a un punto d'accordo: "Abbiamo lavorato affinché Livorno potesse avere la sua gara remiera più importante - ha spiegato Salvetti -. In questi giorni abbiamo provato a mettere insieme le volontà delle cantine, dell'amministrazione, dei comitati organizzatori e degli enti a cui demandare la gestione tecnica della competizione. Alla fine tutti i soggetti in campo hanno dimostrato di aver compreso come l'unica cosa che contasse fosse lo scendere in mare. È stato un confronto serrato, ma alla fine ha prevalso il buon senso". 

"La sola cosa importante era scendere in mare"

Per il futuro si preannunciano però grandi novità: "Nelle nuove carte remiere che dovrebbero entrare in vigore dopo la Barontini - continua Salvetti - ci saranno un organismo decisionale e una agorà del remo all'interno dei quali verranno affrontate anche le questioni relative a questi ultimi giorni". 

Uisp: "Occorre mantenere attenzione sulle gare remiere". Ficsf: "Speriamo di vedere un bellissimo spettacolo"

Felice per l'intesa il presidente della Uisp, Daniele Bartolozzi: "Siamo a un passo dal traguardo e ci piace essere una parte attiva di questo movimento. Abbiamo limato i dettagli dell'accordo con la Federazione e siamo contenti che Livorno possa avere questa gara. Occorre mantenere una grande attenzione sulle gare remiere". 

"Ringrazio l'amministrazione per la possibilità che ci viene data - le parole di Luca Marconi, presidente regionale della Ficsf -. Con la Uisp ci siamo seduti a un tavolo ed essendo tutti persone mature non è stato difficile venirci incontro. Adesso speriamo di vedere un bellissimo spettacolo come accaduto per la Risi'atori." 

Palio 2021, il programma: domani estrazione delle boe, sabato la gara

Alle 18.30 di domani nella sala consiliare avverrà la consueta estrazione delle boe. Il 10 luglio alle 18 scenderanno quindi in acqua prima gli equipaggi femminili e, successivamente, quelli del Minipalio. I gozzi a dieci invece dovrebbero infine gareggiare intorno alle 20. La premiazione, inizialmente prevista per la domenica sera, verrà spostata a causa della concomitanza con la finale degli Europei che vede impegnata l'Italia contro l'Inghilterra. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palio Marinaro, trovato l'accordo: gozzi in acqua il 10 luglio con Ficsf e Uisp

LivornoToday è in caricamento